Le 8 migliori lavapavimenti del 2020

Ultimo aggiornamento: 11.08.20

18

 

Lavapavimenti – Opinioni, analisi e guida all’acquisto

Vi piacerebbe poter pulire a fondo la vostra casa come accade nei negozi e supermercati ma senza l’ingombro di grossi macchinari? Da qualche anno sono comparse sul mercato le lavapavimenti casalinghe, che sfruttano lo stesso principio di quelle industriali, ma sono caratterizzate da dimensioni piuttosto ridotte, come quelle di una scopa elettrica. In questo articolo, abbiamo selezionato alcuni dei prodotti maggiormente apprezzati dagli acquirenti, e che pensiamo possano piacere anche a voi. Troverete i robot lavapavimenti di nuova generazione, come Ecovacs Robotics Aspirapolvere Robot Deebot 605 Aspira o Lava, con il quale potrete eliminare i residui di polvere e lavare senza più fatica. Oppure, potrebbe interessarvi l’iRobot Brava Jet M6 che è in grado di riconoscere la superficie su cui agisce e, nel caso, affidarsi a uno spray per rimuovere le macchie più ostinate.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori lavapavimenti – Classifica 2020

 

Qui in basso troverete le otto migliori lavapavimenti del 2020, scelte in base alle recensioni di chi le ha provate.

 

 

Robot lavapavimenti

 

1. Ecovacs Robotics Aspirapolvere Robot Deebot 605 Aspira o Lava

 

Primo in classifica dei nuovissimi sistemi pulenti e automatizzati per la casa, troviamo il Robot Deebot 605 di marca Ecovacs. Con questo elettrodomestico potrete dimenticarvi delle faccende domestiche, poiché è dotato sia di spazzole e cestello per la polvere, sia di panno in microfibra e serbatoio per l’acqua per lavare i pavimenti.
Viene venduto con un kit di ricambio per il filtro, e una base di ricarica dove il robottino andrà quando sta per esaurire l’energia, oppure quando ha bisogno di svuotarsi dei residui. Scaricando l’applicazione su smartphone potrete gestire Deebot anche tramite l’assistente vocale Amazon Alexa, oppure Google Home, programmando l’orario, la tipologia di pavimento e la potenza dell’aspirazione ovunque voi siate.
Questo robot lavapavimenti è in grado di rilevare gli ostacoli, procedendo con un movimento orizzontale e ottimizzando i tempi di pulizia, inoltre il suo design gli consente di superare piccoli rialzi, come quelli delle porte o dei tappeti, e di passare nelle zone più difficili, per esempio, al di sotto del letto o dei mobili.
Attenzione però alla presenza delle scale, di cui potrebbe accorgersi in ritardo.

 

Pro

Prezzo: Effettuando una comparazione con altri robot lavapavimenti, questo è caratterizzato da un costo notevolmente basso, senza rinunciare però alla qualità delle prestazioni.

Rumore: Durante il funzionamento produce solo 65 dB, dunque, non risulta eccessivamente fastidioso.

Animali domestici: Il limite di questi apparecchi è, di solito, la presenza di cani e gatti che, a causa dei peli, potrebbero intasarsi. In questo caso però, sembra che svolga un buon lavoro anche sotto questo punto di vista.

 

Contro

Assistente vocale: L’installazione dell’applicazione e i comandi tramite Amazon Alexa potrebbero risultare un po’ ostici, tuttavia, è possibile utilizzare il robot anche in loro assenza.

Acquista su Amazon.it (€229,98)

 

 

 

2. iRobot Brava Jet M6 Robot Lavapavimenti WiFi Precision Jet Spray

 

Uno degli articoli più venduti del momento è il nuovo modello dell’azienda iRobot, la lavapavimenti Brava Jet M6, il top di gamma della sua categoria. Per poterla utilizzare, avrete necessariamente bisogno di una connessione a Internet e di uno smartphone.
Dovrete scaricare l’applicazione iRobot Home, per gestire con facilità tutte le sue funzioni, compresa la mappatura della casa, la scelta del lavaggio o dell’aspirazione, e infine la programmazione dell’orario.
È dotata di un kit di panni di ricambio, sia usa e getta, sia lavabili per l’utilizzo a secco, che riesce a riconoscere automaticamente, impostando così il metodo di pulizia più adeguato. Si rivela essere estremamente semplice da usare e, quando è in modalità lavapavimenti, con il precision jet spray, un getto di acqua pulita, rimuove le macchie più ostinate.
Risulta però piuttosto lenta, e potrebbe darvi l’impressione di passare più volte sugli stessi punti. Per scoprire dove acquistare il prodotto, vi invitiamo a cliccare sul link posto qui in basso.

 

Pro

Design: La maggior parte dei robot ha una struttura rotonda, che risulta poco efficace nelle pulizie degli angoli. Brava Jet M6 invece, ha una forma quadrata, che ne agevola i movimenti anche nei punti più stretti della casa.

Facile da usare: Grazie alla presenza dell’applicazione semplice e intuitiva, Brava Jet M6 potrà memorizzare e mappare la vostra casa, lasciandovi il lusso di scegliere quale stanza pulire e quando farlo.

Silenzioso: Il rumore si percepisce appena, infatti, alcuni utenti riescono a programmare le pulizie anche durante la notte, senza arrecare nessun fastidio ai vicini.

 

Contro

Tempistiche: La funzione lavaggio potrebbe risultare davvero lenta e impiegare diverse ore per pulire pochi mq.

Acquista su Amazon.it (€699)

 

 

 

Lavapavimenti a vapore

 

3. Polti Vaporetto Sv440 Double Scopa a Vapore Doppia Funzione 

 

Per la sezione delle lavapavimenti a vapore, ci ha convinto l’articolo proposto da Polti, nel modello Sv440. Se state cercando una scopa elettrica pratica e maneggevole, con la quale eliminare virus e batteri, questa potrebbe essere un’ottima scelta.
È dotata di un serbatoio ricaricabile dell’acqua, che potrete rabboccare anche durante il funzionamento, e viene venduta con ben 11 spazzole differenti da agganciare al corpo macchina.
Queste vi torneranno utili per la pulizia di piastrelle, fornelli, vetri, specchi e tanto altro. Consuma 1500W di energia e si riscalda in pochi secondi avvertendovi tramite una spia e, grazie al filtro anticalcare, non avrete bisogno di adoperare l’acqua demineralizzata, ma andrà bene anche quella del lavandino.
Può essere utilizzata su 15 tipologie di materiali differenti, modificando la potenza del vapore tramite una manopola posta sulla parte frontale della scopa. Tuttavia, vi consigliamo di prestare molta attenzione ai pavimenti in legno, che potrebbero macchiarsi irreparabilmente se la temperatura impostata è troppo elevata.

 

Pro

Prezzo: Non si tratta del prodotto più economico della classifica, tuttavia, il costo non è eccessivo, considerata la qualità dell’articolo e la quantità di spazzole di ricambio.

Kit: La scopa a vapore è dotata di una buona varietà di accessori, con i quali potrete pulire i vetri, gli specchi, i fornelli e persino i sedili dell’auto.

Vapore: Sul manico della lavapavimenti è presente una manopola, con la quale vi sarà possibile regolare la potenza del getto, così da non rischiare di rovinare le superfici più delicate.

 

Contro

Materiali: Nonostante l’azienda Polti sia da sempre sinonimo di qualità, non si può dire lo stesso della plastica presente sulla base della lavapavimenti, che potrebbe facilmente rovinarsi con un uso eccessivo.

Acquista su Amazon.it (€84,98)

 

 

 

4. Black+Decker Lavapavimenti a Vapore Steam Mop 17 in 1

 

Tra gli articoli venduti online ci ha convinto quello proposto da Black+Decker, nel modello caratterizzato dalla presenza di 17 spazzole di ricambio. La lavapavimenti emette vapore attraverso un pratico panno in microfibra, che potrete lavare in lavatrice senza problemi.
Ha la testa snodabile e, all’occasione, è possibile smontare il manico per renderla portatile, semplificandovi la pulizia dei vetri e degli specchi tramite il tubo.
Sul corpo macchina è presente una manopola che indica, con un disegno, la tipologia di superficie da trattare, potendo scegliere tra piastrelle, marmo oppure legno, per il quale è necessaria una temperatura più bassa.
Un punto a favore di questa lavapavimenti è il particolare accessorio chiamato SteaMitt, ovvero guanto a vapore. Il suo funzionamento è molto semplice: basta indossarlo, collegarlo all’apparecchio tramite il tubo e strofinarlo sulle superfici da pulire.
In questo modo, potrete igienizzare i giochi dei bambini, i tavoli e i piani cottura.  

 

Pro

Serbatoio: A differenza di altri sistemi a vapore simili, questo ha il vantaggio di avere un contenitore per l’acqua di 500 ml, dunque piuttosto capiente.

Accessori: Le 17 spazzole incluse nel kit non sono soltanto tante, ma si rivelano essere anche piuttosto utili e qualitativamente buone.

Cavo di alimentazione: Un altro punto a favore è la presenza di un filo piuttosto lungo, 7 m, che vi eviterà l’utilizzo di fastidiose prolunghe.

 

Contro

Macchie: Sembra che alcuni acquirenti lamentino la presenza di aloni durante l’utilizzo della scopa. In realtà, si tratta di residui di detersivo accumulato con gli anni, che è possibile rimuovere totalmente dopo qualche passata.

Acquista su Amazon.it (€150,99)

 

 

 

Lavapavimenti Kärcher

 

5. Kärcher New Lavapavimenti FC 5 460 W

 

Passando alle lavapavimenti ad acqua, troviamo un modello progettato dalla nota azienda tedesca Kärcher, da sempre conosciuta per la produzione di svariate tipologie di macchine per la pulizia della casa.
Ha una doppia funzione: può aspirare e lavare contemporaneamente, senza obbligarvi a passare prima l’altro elettrodomestico. Tuttavia, nel caso in cui abbiate animali domestici, vi suggeriamo comunque di farlo.
È venduta con un kit di spazzole di ricambio, e una postazione dotata di una vasca di risciacquo su cui potrete anche poggiarla quando non utilizzata. Il funzionamento è molto semplice: all’interno del corpo macchina, troverete due serbatoi, uno per l’acqua sporca e l’altro per quella pulita.
Prima di riempirli però, posizionate i rulli alla base, ricordandovi di inumidirli prima con una soluzione contenente un po’ del detergente che troverete in dotazione. Attenzione: durante il funzionamento,  cercate di non mettere mai la lavapavimenti in posizione distesa, altrimenti i serbatoi potrebbero svuotarsi e far colare l’acqua al loro esterno.

 

Pro

Pulizia: Le spazzole rotanti hanno bisogno di pochissimo detergente, non lasciano aloni e riescono a eliminare lo sporco fin sopra ai battiscopa.

Consumi: Questo tipo di lavapavimenti non utilizza l’acqua calda per pulire, e non necessita di scaldarsi per essere adoperato, facendovi quindi risparmiare sul costo della bolletta.

Asciugatura: Basandoci sui pareri degli acquirenti, sembra che ci vogliano pochi secondi per asciugarsi, poiché i rulli non si inzuppano eccessivamente.

 

Contro

Dispenser: Unica nota dolente, è la presenza di un serbatoio dell’acqua piuttosto piccolo, che sarete costretti a riempire più volte durante l’uso.

Acquista su Amazon.it (€177,99)

 

 

 

Lavapavimenti Folletto

 

6. Amazon Renewed Lavapavimenti Pulilava Vorwerk Sp520 Ricondizionato

 

Se avete acquistato un sistema Folletto per le pulizie della casa, e volete ampliare la vostra collezione di accessori da agganciare al corpo macchina, questa lavapavimenti ricondizionata potrebbe essere una buona occasione da prendere in considerazione.
La spazzola Pulilava è estremamente semplice da usare, e viene venduta con un kit di ricambio di panni in microfibra, da scegliere in base alla superficie che volete trattare. Uno di questi può essere adoperato per la pulizia a secco, dunque, oltre a lavare, può fungere anche da aspirapolvere.
Sono lavabili in lavatrice a 60° oppure a mano, con qualche goccia di sapone neutro. Inoltre, è presente un dispenser e un detergente specifico, con il quale dovrete bagnare il tessuto prima di agganciarlo al resto della scopa elettrica. Prima di utilizzarlo come lavapavimenti, vi consigliamo di passare l’aspirapolvere, soprattutto se avete in casa animali domestici, che potrebbero lasciare numerosi peli in giro.

 

Pro

Azienda: Vorwerk è una rinomata ditta tedesca, impiegata dal 1883 nella produzione di articoli per la casa. Se state cercando un accessorio top di gamma per lavare i pavimenti, Pulilava rappresenta uno dei pezzi forti del brand.

Panni: Quelli in dotazione sono qualitativamente molto buoni e, grazie ai movimenti ondulatori della macchina, riusciranno a rimuovere anche le macchie più ostinate, senza però rovinare i pavimenti.

Facilità di utilizzo: Grazie alla presenza del “biberon”, dotato di pratico dosatore, inumidire i panni con la giusta dose di acqua e detergente si rivela un’operazione estremamente semplice.

 

Contro

Prezzo: A primo acchito potrebbe sembrarvi un accessorio piuttosto caro, tuttavia, si tratta pur sempre di un modello ricondizionato che, acquistato nuovo, potrebbe costare molto di più.

Acquista su Amazon.it (€205)

 

 

 

Lavapavimenti Hoover

 

7. Hoover FL700 011 Floormate Lavapavimenti 85 dB 700W

 

Se state cercando una scopa elettrica con la quale poter aspirare, lavare e asciugare, questa lavapavimenti potrebbe rivelarsi un ottimo compromesso. Hoover, l’azienda statunitense da sempre nota per la qualità dei suoi sistemi per la cura e la pulizia della casa, ci propone il modello Floormate, dal design che ricorda le aspirapolveri di un tempo, ma con la tecnologia di una professionale.
È dotata di sei spazzole in microfibra e di un serbatoio dell’acqua piuttosto capiente, che a sua volta, è diviso in due parti, una da riempire con la soluzione contenente il detergente, l’altra dove si accumula lo sporco.
Per avere un effetto più pulente, vi suggeriamo di adoperarla prima in modalità aspirazione, così da rimuovere tutti i residui di peli e capelli, e poi, di passare a quella lava-asciuga, che vi garantirà un risultato ottimale.
Peccato per le dimensioni, che non consentono di pulire al di sotto dei mobili e del letto.

 

Pro

Funzioni: Con un solo prodotto, potrete aspirare, lavare e asciugare i pavimenti della vostra casa, seppur in momenti differenti.

Serbatoio: Finalmente una scopa lavapavimenti dotata di un dispenser per l’acqua piuttosto capiente, circa 1 L, che vi basterà per un intero appartamento.

Spazzole: Il prodotto è dotato di sei spazzole rotanti in microfibra morbide, ma al contempo abbastanza forti da poter eliminare lo sporco anche tra le fughe delle piastrelle.

 

Contro

Dimensioni: Purtroppo però, non è la solita scopa elettrica leggera e snodabile a cui potreste essere abituati, ma somiglia più a un apparecchio professionale.

Acquista su Amazon.it (€227)

 

 

 

Lavapavimenti Vileda

 

8. Vileda Steam Scopa a Vapore con 2 Panni Microfibra

 

La lavapavimenti più economica della classifica, nonché quella più semplice da utilizzare, è quella proposta da Vileda. Viene venduta con due panni in microfibra, e un accessorio in plastica da agganciare alla base, per pulire tappeti e moquette.
Metterla in funzione è davvero facile: svitate il tappo posto al centro del corpo macchina e, con il pratico dosatore, aggiungete circa 400 ml di acqua. Questa si riscalderà in pochissimi secondi, e vi basterà far aderire le parti in feltro al panno in microfibra per poter pulire qualsiasi tipo di pavimento in tutta tranquillità.
A differenza di molte scope a vapore, con le quali non è possibile lavare superfici in legno, questa può essere adoperata anche sul parquet, grazie alla presenza della manopola, che ne diminuisce o ne aumenta la potenza.
A qualche utente non è piaciuto il fatto di non poter vedere il livello dell’acqua, poiché la plastica del serbatoio è piuttosto scura, tuttavia, quando questa sta per terminare sentirete una sorta di borbottio, che vi segnalerà quando è necessario effettuare un rabbocco.

 

Pro

Prezzi bassi: Se state cercando una valida scopa a vapore, caratterizzata da un ottimo rapporto tra il costo e la qualità, questa potrebbe essere ciò che fa per voi.

Pratica: Vileda Steam è piuttosto semplice da utilizzare, bastano pochi secondi per caricarla e altrettanto per riscaldarsi a dovere.

Accessorio: Nella scatola troverete un comodo adattatore che, agganciato alla base della scopa, terrà fisso il panno in microfibra durante la pulizia dei tappeti.

 

Contro

Poco snodabile: Peccato che, nonostante sia un formato slim, non riesce a raggiungere le zone più strette della casa, costringendovi all’uso dello straccio o del mocio.

Acquista su Amazon.it (€62,8)

 

 

 

Come scegliere le migliori lavapavimenti

 

In questa guida, abbiamo elencato alcune delle informazioni più importanti, che speriamo possano aiutarvi nella scelta della migliore lavapavimenti più adatta alle vostre esigenze.

Apparecchi a vapore e ad acqua

Se siete stanchi di dover passare il mocio o lo straccio, da dover sciacquare e strizzare continuamente all’interno del secchio, ciò che potrebbe farvi apprezzare maggiormente le giornate dedicate alla pulizia della casa potrebbe essere una scopa elettrica lavante.
Ma come scegliere una buona lavapavimenti più adatta alle vostre esigenze? Dunque, partiamo dal presupposto che ne esistono diversi modelli, e che quelli che andremo a recensire in questo articolo sono tre: ad acqua, a vapore e infine, i robot di nuova generazione.
I primi sono essenzialmente la versione più compatta di quelli industriali, che frequentemente avrete visto utilizzare all’interno dei centri commerciali o dei supermercati. Sono provvisti di testine rotanti, che riescono a catturare la sporcizia al loro interno e trasportarla in un serbatoio di scarico solitamente diviso in due parti.
Una in cui viene prelevata la soluzione di acqua pulita e detergente, nell’altra invece, confluisce quella sporca. Per questi, come per la versione più professionale, non c’è bisogno di passare l’aspirapolvere, anche se è consigliabile per ottenere un effetto di maggior pulito, ed evitare che la piccola cisterna si intasi troppo.
Alcuni modelli però, non hanno le spazzole, ma delle testine a cui andranno agganciati dei panni in microfibra, da bagnare con un piccolo dispenser ogni volta che vi sembreranno troppo asciutti.
Per quanto riguarda le lavapavimenti a vapore, il sistema di pulizia prevede, come per le precedenti, l’utilizzo di acqua che, questa volta, proprio come suggerisce la parola, non sarà fredda, ma caratterizzata da una temperatura elevata che la farà evaporare.
Molto simile a un ferro da stiro, questi nuovi elettrodomestici sostituiscono i vecchi vaporetti dotati di traino, più pesanti e ingombranti, con i quali vi sarà possibile eliminare, proprio grazie all’acqua calda, fino al 99% dei germi, virus e batteri.
Anche questi hanno un serbatoio da riempire, ma non sarà necessario nessun tipo di detergente, poiché il vapore riesce a svolgere da solo un ottimo lavoro contro lo sporco. Con questo tipo di lavapavimenti però, prima di utilizzarlo, dovrete munirvi di aspirapolvere ed eliminare tutti i residui e i detriti presenti sul pavimento.
In caso contrario si accumuleranno sul panno, formando una sorta di fanghiglia che trasporterete in giro per casa, vanificando così qualsiasi effetto pulente.

 

I robot

Completamente differenti per struttura ai due modelli visti in precedenza, i robot lavapavimenti rappresentano la nuova frontiera delle pulizie della casa. I loro fratelli, incaricati di eliminare la polvere e i capelli dalle superfici, stanno già spopolando da alcuni anni nelle dimore degli italiani, ben felici di non dover più perdere tempo a preoccuparsi di passare l’aspirapolvere giornalmente.
Queste nuove versioni di robot invece, non solo possono sollevare i detriti e i residui di cibo, ma possono anche lavare. Il principio è lo stesso delle scope elettriche, dotate di spazzole o di panni in microfibra.
La differenza sta nel fatto che a effettuare tutto il lavoro sarà il vostro piccolo elettrodomestico, lasciandovi il compito di scegliere la stanza da pulire e la funzione desiderata, tramite un’applicazione scaricabile su smartphone.
Le caratteristiche principali infatti, consistono nella possibilità di mappare l’intera casa e riuscire ad arrivare sotto i mobili e i letti, raggiungendo anche i punti più stretti.

 

Animali domestici

Uno dei limiti di questo tipo di scope e robot lavanti, potrebbe essere la presenza di animali domestici in casa, che durante i periodi di muta, possono perdere davvero molti peli, andando a ostruire il serbatoio di scarico, o accumularsi sui panni in microfibra.
Per evitare che ciò accada, è necessario passare in modo molto accurato l’aspirapolvere, prima di utilizzare una lavapavimenti. Oppure, se il vostro nuovo elettrodomestico è dotato di entrambe le funzioni, vi consigliamo di svuotare molto spesso il contenitore, così da evitare rotture e sovraccarichi.

Prezzi

In commercio potrete trovare numerosi modelli tra cui scegliere, ognuno di loro caratterizzato da prezzi anche notevolmente differenti. Tra quelli più costosi troviamo i robot lavapavimenti, giustificati però dalla particolare tecnologia di cui sono provvisti.
Nonostante ciò, valutando le offerte online, è possibile imbattersi anche in un articolo più economico e accessibile a tutte le tasche. Per quanto riguarda le scope a vapore e ad acqua invece, potreste optare per un top di gamma dotato di numerosi accessori e una potenza di pulitura maggiore, oppure per un modello più semplice, con poche spazzole, ma magari più leggero e maneggevole.
Vi siete convinti e siete curiosi di scoprire quale lavapavimenti comprare? Continuate a leggere per scoprire gli articoli più apprezzati del momento.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Cos’è una lavapavimenti?

Una lavapavimenti è l’evoluzione del mocio che utilizziamo per lavare le nostre case. È un accessorio che funziona tramite corrente elettrica e, riempiendo d’acqua il serbatoio, riesce a pulire perfettamente molte tipologie di superfici.
La maggior parte dei modelli non sostituisce l’aspirapolvere, che dovrà comunque essere passato per togliere peli, capelli e altre impurità, che potrebbero compromettere il filtro. Tuttavia, negli ultimi anni sono comparsi i primi elettrodomestici con entrambe le funzioni, come i robot lavapavimenti.

 

Quanto costa una lavapavimenti?

Il prezzo è molto simile a quello di un aspirapolvere: dipende non solo dalla marca, che può essere più o meno famosa, ma anche dal tipo di tecnologia di cui la lavapavimenti è fornita. I nuovi modelli di robot, che hanno anche la funzione di eliminare i residui di polvere, sono i più costosi.
Lo stesso discorso vale per quelli senza filo, provvisti di una batteria a litio che è necessario ricaricare ogni volta. Questi ultimi sono più comodi, ma hanno un tempo di utilizzo molto limitato. Quelli più economici invece, hanno il serbatoio meno capiente, che dovrà essere riempito più spesso: nonostante ciò, sono comunque altrettanto validi quanto gli altri modelli.

 

Come funziona il robot lavapavimenti?

La nuova frontiera delle lavapavimenti è il robot ad acqua che riesce sia a pulire, sia ad aspirare la polvere. Sono ancora in fase di sperimentazione, dunque, a meno che non optiate per un modello molto costoso, difficilmente ne troverete uno che possa avere le stesse performance di un aspirapolvere vero e proprio.
Questi piccoli robot riescono a mappare il perimetro della vostra casa, riuscendo a pulire anche al di sotto dei mobili e dei letti, cosa che con una classica lavapavimenti non è possibile.
Durante il funzionamento, se dovessero riempirsi o scaricarsi, si dirigeranno automaticamente verso la loro postazione, da cui partiranno una volta che si saranno svuotati e avranno riacquistato energia.

 

Come funziona la lavapavimenti Folletto?

Se avete acquistato un nuovo accessorio della scopa Folletto, scoprirete in fretta che il suo utilizzo è davvero semplice. Il suo scopo è quello di aspirare e pulire i pavimenti nello stesso momento, facendovi dunque risparmiare molto tempo, oltre a essere estremamente comodo.
Innanzitutto va preparata una soluzione di acqua e detergente all’interno dell’apposito dosatore, riempiendo il serbatoio fino al livello desiderato. Prima di agganciare il panno alla parte in plastica estraibile, bagnatelo adeguatamente con la miscela creata precedentemente.
Infine, inserite il tutto al di sotto dell’accessorio, collegate la scopa alla presa elettrica e accendetela per lavare tutti i pavimenti della vostra casa. Di solito, questa tipologia di prodotti si presenta con un kit, all’interno del quale troverete panni in microfibra differenti, da cambiare in base alle piastrelle, al marmo o al parquet.

 

Per quali superfici va bene la lavapavimenti?

Dipende dagli accessori, e dalla tecnologia presente: una lavapavimenti a vapore dotata di tubo, è capace di pulire anche le tende, le finestre, le porte e le persiane, tuttavia, può danneggiare i pavimenti in legno.
Inoltre, solo alcune possono essere impiegate per la pulizia di tappeti e moquette. Una ad acqua invece, può farlo senza problemi, poiché non utilizza acqua bollente, ma semplicemente dei panni in microfibra bagnati di una soluzione di acqua e detergente.

 

 

 

Come usare una lavapavimenti

 

In commercio esistono varie tipologie di lavapavimenti tra le quali poter scegliere, e anche il loro funzionamento può essere piuttosto differente. Nella seguente sezione scopriremo come utilizzare questi particolari apparecchi per la pulizia della casa.

Come funzionano?

Lo scopo di una scopa elettrica lavante è quello di pulire le superfici in modo più profondo rispetto al solo aspirapolvere, tuttavia, nella maggior parte dei casi quest’ultimo deve essere comunque utilizzato, per evitare accumuli di peli, capelli e detriti, che potrebbero rovinare il filtro o ammucchiarsi sul panno, trasportandoli per il resto della casa.
Esistono diversi tipi di modelli, per esempio quelli ad acqua, a vapore, oppure i nuovissimi e tecnologici robot. Sono proprio questi ultimi che riescono ad applicare entrambe le funzioni di aspirapolvere e lavapavimenti, passando dall’una all’altra semplicemente premendo un tasto dell’applicazione scaricata sul vostro smartphone.
Sono dotati di spazzole rotanti per rimuovere la sporcizia, e di panni in microfibra per pulire lo sporco più ostinato, soprattutto quello oleoso, che può formarsi facilmente in cucina. Le scope a vapore invece, devono essere caricate con dell’acqua che evaporerà, aumentando notevolmente la temperatura.
Ciò avviene grazie a un sistema di riscaldamento rapido, riuscendo a eliminare il 99% dei batteri e dei germi che si depositano sulle superfici di casa. Infine, quelle caratterizzate dalla tecnologia ad acqua hanno pressappoco lo stesso funzionamento di quelle a vapore, tuttavia, non si scaldano, ma necessitano di un detergente apposito da diluire e applicare direttamente sul panno.

 

Tipi di superfici

La maggior parte di questo genere di apparecchi è venduto con un kit di spazzole o panni in microfibra differenti, che devono essere cambiati a seconda del tipo di pavimento o superficie che volete pulire.
Per detergere i tessuti con una scopa a vapore, basterà sganciare la parte sottostante dal corpo macchina, e inserire la spazzola dedicata: è possibile scegliere quella per le tende, così da non essere costretti a lavarle, quelle per i materassi o per i tappeti.
Queste provvederanno a rimuovere gli acari e la muffa, oppure un’altra per pulire i vetri, che si sporcano facilmente a causa degli agenti atmosferici. Non tutti gli articoli, però, dispongono di un numero così elevato di accessori, che potrebbero eventualmente essere acquistati separatamente.
Inoltre, il vapore non può essere utilizzato su alcune superfici, come per esempio il legno, anche se alcuni apparecchi possono limitarne la potenza, così da consentirne l’impiego senza rovinare il materiale.
Se invece non sapete come si usa la lavapavimenti Folletto, sappiate che si tratta di una spazzola aggiuntiva impiegata esclusivamente per il lavaggio, da dover agganciare alla scopa elettrica della stessa marca.

Manutenzione

Per fare in modo che la vostra lavapavimenti duri a lungo nel tempo, e che questa non si intasi di sporcizia, è necessario ricordarsi di effettuare una pulizia dell’apparecchio di tanto in tanto. Per farlo, basterà cambiare il filtro e il panno in microfibra ogni volta prima dell’utilizzo: questi ultimi sono lavabili in lavatrice, e sono facilmente reperibili online.
I robot lavapavimenti invece, sono dotati di vasca di risciacquo, e anche questa dovrà essere pulita ogni tanto, evitando così di intasare eccessivamente i condotti di scarico.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments