I 6 migliori aspirapolvere Folletto del 2020

Ultimo aggiornamento: 21.10.20

174

 

Aspirapolvere Folletto – Opinioni, Analisi e Guida all’acquisto

 

Il marchio Folletto, di proprietà dell’azienda tedesca Vorwerk, è da decenni sinonimo di pulizie domestiche. Dapprima come scope elettriche con sacco e con filo – solo di recente come scope ricaricabili, robot aspirapolvere e lavavetri – gli elettrodomestici Folletto sono nell’immaginario collettivo strumenti di qualità ma costosi, soprattutto se acquistati nuovi. Chi vuole provarli senza spendere troppo deve infatti rivolgersi al mercato dei Folletto usati o ricondizionati (cioè rimessi a nuovo). In questa guida mercato includiamo sei modelli, per un arco temporale compreso fra il 1983 e i nostri giorni. Abbiamo assegnato il primo posto al più recente, il sistema di pulizia completo Folletto VK220 S, il secondo al Folletto VK140 perché, a un prezzo più contenuto, permette non solo di aspirare la polvere, ma di lavare il pavimento con acqua e sapone. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 6 migliori aspirapolvere Folletto – Classifica 2020

 

Vi presentiamo di seguito sei aspirapolvere Folletto, da quelli che hanno fatto la storia dell’azienda tedesca fino all’ultimo modello che gli agenti di vendita Folletto mostrano oggi ai potenziali clienti, nelle loro abitazioni, nelle fiere e nelle sagre di paese. Le proposte della nostra guida riguardano esclusivamente il mercato dei Folletto usati e ricondizionati, non per questo meno interessanti dei nuovi (rispetto ai quali sono sicuramente più economici).  

 

1. Vorwerk Folletto VK220 S, scopa elettrica come nuova

 

È il modello più attuale degli aspirapolvere Folletto e come tale porta in dote il meglio che la casa tedesca ha sviluppato nel corso della sua storia. Finalmente un design piacevole e moderno, almeno alla vista, che si basa su un corpo dalle forme morbide e simmetriche, cui si abbina un manico di lunghezza regolabile. La VK220 S è utilizzabile comodamente da persone di diversa statura. 

Sulla parte frontale spicca la finestra che dà accesso al sacco nel quale si raccoglie la polvere e che va sostituito quando si riempie (una serie di Led colorati informa sulla sua autonomia residua). Come per il modello VK200 S o VK140, è più opportuno definire quello in esame un sistema di pulizia piuttosto che una scopa elettrica. 

L’ecosistema di accessori a disposizione dell’utente permette infatti di adattarne l’uso sia al pavimento, sia ai tappeti, senza tralasciare ogni altra superficie della casa, dura o morbida, orizzontale e verticale (tende, poltrone, divani, mensole e via dicendo). L’assorbimento del motore è di 700 watt (per una depressione di 160 hPa), ma può raggiungere i 1.100 watt in abbinamento alle spazzole motorizzate.  

 

Pro

Ottimo come lavapavimento: se abbinato alle speciali spazzole Folletto SP600 S e Folletto VF200 S, si rivela un alleato infallibile nella pulizia con acqua e detergente dei pavimenti duri e dei tappeti. Sono però accessori che vanno comprati a parte. 

 

Contro

Non costa poco: il prezzo della scopa elettrica e della sua spazzola di base (la Folletto EB420 S) non è popolare. Se si acquistano gli altri accessori, lo stesso è destinato a lievitare ulteriormente.

Non si infila sotto i divani e i letti più bassi: come tutte le scope a baricentro basso, cioè con il sacchetto e il corpo motore posti immediatamente sopra la spazzola, si ferma di fronte agli spazi più angusti. Insomma, se la si confronta con le attuali scope elettriche, questa Folletto non è un mostro di agilità.  

Acquista su Amazon.it (€690)

 

 

 

2. Vorwerk Folletto VK140, scopa elettrica ricondizionata, come nuova

 

È l’ultimo aspirapolvere Folletto a presentarsi con la dominante verde scuro che ha reso nota e celebre l’azienda di Wuppertal. Arrivata sul mercato nel 2009, si presenta con un corpo meno ingombrante e più agile. La tecnologia è quella dell’aspirazione indiretta, con motore posto in alto rispetto al sacco. Anche per questo modello, il manico è estraibile e regolabile, in modo da adattarsi alla statura di chi lo utilizza. 

Il design è abbastanza goffo, con il manico in posizione decentrata rispetto all’unità motore. L’interruttore e il regolatore di potenza, di colore rosso, si trovano proprio in quest’ultimo, a tutto vantaggio del comfort. 

Il motore produce una potenza di 900 watt, più che sufficiente ad aspirare anche detriti di medie dimensioni, ma l’assorbimento può spingersi fino a 1.300 watt se la scopa è abbinata ad accessori motorizzati. Richiede poca manutenzione: basta infatti sostituire il sacchetto quando la spia laterale avvisa del suo riempimento e sostituire il filtro in spugna che si trova immediatamente sopra lo stesso. 

 

Pro

Soluzione modulare per pulire e lavare il pavimento: fissando il Pulilava SP520, la scopa elettrica VK140 si trasforma in un comodo lavapavimenti. Utilizzato nel giusto modo, può dare davvero soddisfazioni.

Leggero, maneggevole e con un sacco da 3,5 litri: l’aspirapolvere tende a scorrere con facilità, anche in abbinamento al Pulilava, mentre i sacchi da 3,5 litri assicurano lunghi periodi di utilizzo prima che sia necessario sostituirli.  

 

Contro

Attacco filtro un po’ delicato: quando sostituite il sacchetto, ricorrendo al meccanismo a scatto, fate attenzione all’attacco in plastica. Forzate il giusto fino a sentire il clic di blocco, ma senza esagerare perché potrebbe rompersi. 

Acquista su Amazon.it (€390)

 

 

 

3. Vorwerk Folletto VK120, scopa elettrica usata e rigenerata

 

Prodotta dal 1983 al 1989, è stata una delle scope elettriche Folletto (e non solo) di maggiore successo. La sua velocità di diffusione in Italia non aveva precedenti fra prodotti di pari categoria. Rispetto al modello dal quale derivava, la Folletto VK117, si presentava con un design più moderno e assottigliato, più indicato per pulire sotto i mobili. 

Era tuttavia un modello ad aspirazione indiretta, con il motore a turbina posto a ridosso della spazzola e il sacco filtro in posizione sopraelevata, contenuto in una protezione in plastica semirigida traforata e in una esterna di stoffa. Ha una potenza di soli 250 watt per cui non aspettatevi una forza di aspirazione da mettere a confronto con gli aspirapolvere più moderni. 

D’altro canto, potrete dedicarvi a pulizie approfondite senza rischiare di trasformare le bollette in spiacevoli sorprese. Malgrado abbia i suoi anni, la scopa elettrica Folletto VK120 è dotata di una lampadina spia che avvisa quando è il momento di cambiare il sacchetto filtro.   

 

Pro

È un evergreen: anche se l’ultimo esemplare è stato prodotto più di 30 anni fa, la Folletto VK120 resta una delle scope elettriche Vorwerk più ambite e attuali. Se ne possono trovare di ricondizionate, e con motore originale, anche a prezzi bassi. 

Buona disponibilità di sacchetti: trattandosi di un modello assai diffuso, non avrete alcuna difficoltà nel reperire sacchetti filtro compatibili e di buona qualità.

 

Contro

I 250 watt di potenza si sentono: consuma poca corrente ma aspira solo il giusto. Serve un po’ di confidenza per usarla al meglio, ma dimenticatevi di “divellere” le piastrelle dal pavimento. 

Acquista su Amazon.it (€94,8)

 

 

 

4. Vorwerk Folletto VK131, scopa elettrica usata poco

 

Introdotto sul mercato nel 2000, resta una pietra miliare nella storia della Vorwerk e dei suoi aspirapolvere Folletto, perché segna il passaggio dalla aspirazione diretta a quella indiretta, cioè dovuta alla creazione del vuoto direttamente nel sacchetto di raccolta dello sporco. 

Il modello ne guadagna anche dal punto di vista estetico: per molti infatti, il VK131 è uno degli aspirapolvere Folletto più gradevoli degli anni 2000, tanto da aver suggerito alla casa madre la commercializzazione anche del modello giocattolo per bambini. Dal punto di vista della potenza aspirante, il modello si pone a metà strada fra gli ultimi e i primi: 500 watt con la normale spazzola, fino a 700 watt in abbinamento ad alcuni accessori. 

Oltre al sacco filtro, da 2,5 litri, dentro in quale finiscono polvere, peli di animale e capelli, la scopa adotta un microfiltro igienico e un filtro anti-odore al carbone che intrappola gli odori evitando che si disperdano nell’ambiente durante le pulizie.       

 

Pro

Gradevole nel design ed efficiente: il look piacevole è un dato oggettivo mentre l’efficienza dipende dall’esemplare che vi viene spedito a casa. Un buon usato o ricondizionato vi farò innamorare di questo modello.  

 

Contro

Potenza aspirante non da record: con i suoi 500 watt, la Folletto VK131 non è certo un mostro di potenza. Fate inoltre attenzione ai modelli rigenerati a cui è stato sostituito il motore, perché potrebbero rivelarsi meno potenti.  

Acquista su Amazon.it (€125)

 

 

 

5. Vorwerk Folletto VK200 S, scopa elettrica con sacchetti e profumi

 

Se durante la vostra ricerca vi imbattete in questo modello, dopo aver inseguito le offerte online, non esitate a prenderlo in considerazione, perché le differenze rispetto al modello più recente, il VK220 S, sono davvero minime. 

A parte qualche differenza estetica, che si intravede osservando la scopa elettrica frontalmente (la leva che sblocca il coperchio messo a protezione del sacco), forse l’unico plus del VK220 S sta nella funzione Power Boost. 

Si tratta di un pulsante che, all’occorrenza, incrementa finché viene premuto la potenza aspirante in abbinamento alle spazzole Folletto PB440 S e HD65 S. Affinché possiate sfruttare questa tecnologia, è quindi importante che la scopa sia abbinata a queste speciali spazzole (da comprare a parte). Anche la Folletto VK200S dispone di un motore da 700 watt e si avvale del sacco Filtrello Premium la cui capacità è di 2,2 litri.   

 

Pro

Comodo il pulsante di accensione sul manico: il plus si ritrova anche a bordo del VK220 S e permette di accendere, spegnere o regolare la potenza di aspirazione agendo direttamente sul manico, quindi senza chinarsi sulla schiena per raggiungere gli appositi pulsanti. 

Pulilava efficiente: abbinata alla spazzola  SP600 S, permette di aspirare e lavare il pavimento con acqua e detergente nello stesso momento. Per molti utenti, è il vero plus delle più recenti Folletto. 

 

Contro

La maneggevolezza può deludere: come con il VK220 S, anche il VK200 S non risulta particolarmente maneggevole, soprattutto per chi per anni ha utilizzato con soddisfazione il modello VK150. Considerate inoltre che, abbinato a una qualsiasi spazzola fra quelle disponibili, può anche superare i 4 kg di peso. 

Acquista su Amazon.it (€609)

 

 

 

6. Vorwerk Folletto VK150, scopa elettrica igienizzata e rigenerata

 

Dal punto di vista della versatilità, la Folletto VK150 può considerarsi una novità in quanto, grazie a una ricca collezione di accessori, è più un sistema di pulizia che una semplice scopa elettrica. 

Si affida, nella versione base, a una spazzola dotata di ruote poste in posizione arretrata, un po’ insolita come design, ma comoda sia durante le pulizie, perché permette di pulire anche negli angoli, sia perché permette alla scopa di stare in piedi da sola (le conferisce in pratica la cosiddetta “posizione di parcheggio”). Come con il modello VK140, anche il VK150 si presenta con un design più moderno e dispone di tre differenti potenze di aspirazione, selezionabili agendo sulla leva che si trova nel manico. 

A guadagnarne è il comfort d’uso, sia per l’utenza giovane, sia per chi ha difficoltà a chinarsi sulla schiena. Pesa tuttavia 4 kg, senza accessori. Particolarmente silenzioso il livello 1 che permette di passare la scopa anche nelle ore serali, senza rischiare di disturbare il vicino.   

 

Pro

Ottima dotazione di accessori: oltre al tubo corrugato, alle spazzole e alle bocchette di varie dimensioni, con le quali pulire tutte le superfici di casa, la VK150 è compatibile anche con il Pulilava SP520 che permette di aspirare e lavare in contemporanea il pavimento. 

Posizione di parcheggio: non è scontata per gli altri modelli Folletto. La VK150, se abbinata alla spazzola dotata di ruote posteriori, resta in piedi da sola, senza che la appoggiate alla parete. 

 

Contro

Pesa 4 kg: anche se la scopa risulta ai più maneggevole, non trascurate il peso che, senza accessori, raggiunge i 4 kg. Per le persone anziane potrebbe essere un limite. 

Acquista su Amazon.it (€499)

 

 

 

Come scegliere i migliori aspirapolvere Folletto

 

Quello degli aspirapolvere Folletto è, nell’ecosistema dei piccoli elettrodomestici, un mondo a sé stante. Fino a pochi anni fa, era possibile acquistare aspirapolvere e accessori soltanto dagli agenti di vendita autorizzati che, visitandoci direttamente a casa, ci mostravano (solo) i pregi dei prodotti dell’azienda tedesca. 

Oggi, grazie alle piattaforme di ecommerce, sappiamo dove acquistare aspirapolvere usati o rigenerati, alcune volte paragonabili al nuovo, in totale autonomia e senza dover aprire le porte di casa a nessuno. 

Il mercato dei Folletto di seconda mano è infatti fiorente. Con un po’ di abilità possiamo tuttavia farci spedire a casa un esemplare di ultima generazione, pari al nuovo o quasi, anche a prezzi bassi. Si sa d’altronde – se l’azienda Vorwerk è oggetto di nostro interesse – che i prezzi delle scope elettriche Folletto, un po’ come accade con le Dyson, non sono affatto popolari.   

Il riferimento ai modelli ricondizionati dai vari venditori online oppure usati è da tenere in stretta considerazione se vi state chiedendo quale aspirapolvere Folletto comprare oppure quali siano i migliori aspirapolvere Folletto del 2020. Sappiate che il miglior aspirapolvere Folletto non è necessariamente l’ultimo modello in commercio. Rivolgere il proprio interesse ai modelli più datati (usati e/o ricondizionati) può risultare una mossa vincente almeno per due motivi:

1. in commercio si trovano infatti esemplari usati ben tenuti.

2. con un investimento più contenuto ci si può far spedire a casa il primo Folletto.  

Più che un aspirapolvere, è un vero e proprio sistema di pulizia

Da anni è questa la filosofia che anima l’azienda tedesca Vorwerk: più che di un semplice aspirapolvere progettato per pulire le superfici di casa (orizzontali, verticali, dure e morbide), il Folletto è un vero e proprio sistema di pulizia. Potremmo definirlo un sistema modulare, cioè composto da un’unità principale che, dopo aver abbinato diversi accessori, permette di pulire a secco e con acqua ogni punto della casa, dell’ufficio o del negozio. 

L’ultimo modello di scopa elettrica Folletto – quello che oggi un agente porta a porta vi mostrerebbe per quelle che sono le sue caratteristiche e potenzialità – è il VK220 S (preceduto dal VK200 S) che nel nostro lavoro di comparazione ha raggiunto – e non poteva essere diversamente – il primo posto in classifica. 

Non è il più economico che possiate acquistare, sia chiaro, ma riassume il know how che la Vorwerk ha sviluppato e accumulato in oltre cento anni di storia.

È addirittura riduttivo definirlo un semplice aspirapolvere o una semplice scopa elettrica, perché con i giusti accessori, il VK220 S può anche lavare il pavimento o i tappeti con tanto di soluzione detergente o, in abbinamento ad altre speciali spazzole o bocchette, rimuovere peli e capelli dagli imbottiti dei divani e delle poltrone. 

Di certo, il budget da mettere in conto per l’acquisto del sistema completo (o quasi) non è trascurabile, ma oltre a disporre di un prodotto che da sempre fa della qualità costruttiva uno dei suoi punti di forza, potrete contare per molti anni su un elettrodomestico di ottima qualità ed efficienza.   

 

Dimenticatevi la tanto in voga tecnologia di aspirazione ciclonica

C’è un altro aspetto da considerare se state provando a individuare il miglior aspirapolvere Folletto: le scope elettriche Folletto non sono bagless, cioè senza sacco, ma sono tutte dotate di sacchetto di raccolta della polvere. Dimenticatevi la tecnologia ciclonica, gli aspirapolvere che popolano gli scaffali dei negozi di elettronica, le infinite pagine di vendita online, il risparmio economico legato all’assenza del sacchetto e fatevene una ragione. 

La Vorwerk da sempre crede nel fattore igienico dei sacchetti e ne sviluppa sempre di migliori e più facili da sostituire. Anzi, per supportare l’utente e consentirgli di cambiare il sacco nel momento più opportuno, ha dotato gli ultimi modelli di aspirapolvere di una serie di Led che accendendosi progressivamente danno un’idea dello stato di riempimento del sacco. 

Anche la scopa elettrica senza sacco firmata Folletto, il modello Folletto VB100, quindi con batteria ricaricabile, utilizza un sacchetto di raccolta della polvere. L’unico prodotto firmato Folletto a non utilizzare il sacco è l’aspirapolvere portatile (aspirabriciole) Folletto VC100.  

Non piace perché è bella, piace perché è Folletto

Considerate infine in fattore estetico. Benché le linee negli anni siano migliorate, l’estetica e l’eleganza dei prodotti della linea Folletto non sono mai state punti di forza del produttore tedesco. Se gli ultimi modelli si presentano gradevoli agli occhi dei più, quelli più datati sono alquanto sgraziati (per molti inguardabili). 

Vista però la grande richiesta dei modelli di vecchia generazione (sono addirittura i più venduti), è evidente come il pubblico badi più alla sostanza che alla forma. Se appartenete a questa categoria di utenti, sorvolate sul fattore estetico e comprate il modello che più incontra le vostre esigenze di praticità e pulito. Se fate invece parte di quei consumatori che sostengono che anche l’occhio voglia la sua parte, puntate all’ultimo modello e non vi pentirete.   

 

 

 

Domande frequenti

 

Perché si chiama Folletto? Qual è l’origine del nome?

L’azienda che produce e commercializza le Folletto, la tedesca Vorwerk, fu fondata nel 1883. Inizialmente impegnata nella produzione di tappeti e grammofoni, diede vita alla sua prima scopa elettrica nel 1929, come conseguenza della Grande Crisi. Costruita dall’ingegnere Engelbert Gorissen, utilizzando il motore di un grammofono, colpì l’attenzione della sua segretaria che d’istinto esclamò: «Ma questo è un piccolo kobold!». 

Il termine kobold, che in tedesco significa appunto “folletto”, è infatti utilizzato per indicare gli aspirapolvere Vorwerk in diversi mercati stranieri. La prima Folletto destinata al mercato entrò in produzione il 30 maggio 1930 ed erogava una potenza di soli 90 watt. Di lì a poco ebbe il via la vendita porta a porta che tuttora caratterizza il brand teutonico, la cui collezione comprende anche un lavavetro Folletto, una scopa Folletto ricaricabile e un robot aspirapolvere Folletto.

 

Cosa differenzia i vecchi modelli di Folletto da quelli più recenti?

Il 2000 fu un anno di svolta per la Vorwerk che, con il modello di scopa elettrica Folletto VK 131, passò definitivamente dalle scope ad aspirazione diretta a quelle ad aspirazione indiretta, tecnologia che caratterizza le attuali Folletto e tutti gli aspirapolvere, anche di altre marche, oggi sul mercato. L’aspirazione diretta vedeva il motore a turbina interposto fra la bocchetta/spazzola e il sacco in cui finiva la sporcizia. Nei modelli ad aspirazione indiretta invece, a essere interposto fra la spazzola e il motore è invece il sacchetto. La rotazione della o delle ventole integrate nel motore produce il vuoto dentro il sacco che, in fase di aspirazione, fa sia da contenitore della polvere sia da filtro. In termini di efficienza e pulizia dell’aria che torna nell’ambiente il secondo tipo è sicuramente superiore al primo.   

 

Dove posso acquistare i filtri e i sacchetti di ricambio dei modelli più datati?

Se avete appena comprato il vostro nuovo (usato o ricondizionato) aspirapolvere Folletto, acquistare i pezzi di ricambio come tubi e bocchette aggiuntive o filtri, sacchi e fragranze non sarà affatto difficile. Vi troverete di fronte al mercato dei cosiddetti “compatibili”, fra i più venduti online, ossia degli accessori di marche diverse ma perfettamente adattabili al vostro Folletto e a quello degli originali. 

I primi sono reperibili sulle varie piattaforme di ecommerce; i secondi sia sulle piattaforme di ecommerce, sia sul sito ufficiale dell’azienda tedesca Vorwerk. La grande disponibilità di accessori e ricambi, a prezzi talvolta anche ragionevoli, vi permette di affrontare il vostro acquisto, fosse anche dei modelli più datati, con grande serenità.

 

Posso arricchire con il tempo la dotazione del sistema di pulizia Folletto?

È proprio questo uno dei punti di forza degli aspirapolvere Folletto, come i modelli VK220 S e VK200 S trattati in questo lavoro di comparazione. Comprata l’unità principale, si possono aggiungere varie spazzole per pulire e lavare i pavimenti, ma anche accessori speciali per trattare le altre superfici (tende, imbottiti e materassi). 

Tenete bene a mente che le spazzole Folletto SP600 S (Pulilava) e Folletto VF200 S (lavatappeto) accrescono enormemente, stando ai pareri di chi già le utilizza, le potenzialità della scopa Folletto perché permettono non solo di aspirare polvere, peli di animali e capelli, ma anche di lavare con una soluzione detergente studiata pavimenti duri (come piastrelle, pietra, legno e parquet) e tappeti (bouclé e in velluto con pelo alto fino a 1,5 cm). 

 

 

 

Come utilizzare al meglio un aspirapolvere Folletto

 

Prima di entrare nel merito dell’argomento, è utile fare una premessa. Un uso soddisfacente del vostro nuovo aspirapolvere Folletto non può prescindere dall’aver acquistato un prodotto affidabile. Trattandosi infatti di aspirapolvere acquistabili solo attraverso la rete vendita porta a porta, composta a livello nazionale dagli agenti ufficiali Folletto, ciò che potete acquistare online consiste in apparecchi usati, ricondizionati da venditori che li acquistano e rimettono a nuovo, rigenerati da altri con pezzi originali o compatibili. 

Se, in base a quanto sottolineato, vi state chiedendo come scegliere un buon aspirapolvere Folletto, muovetevi con la giusta cautela, prediligendo i link che vi offriamo in questo servizio, anziché puntare a venditori online sconosciuti o quasi pur di risparmiare qualche euro. Se da un lato si possono fare buoni acquisti, dall’altro è facile sbagliare, affidandosi alle persone sbagliate. Fate quindi attenzione alla garanzia che vi viene offerta sul prodotto usato o ricondizionato e guardatevi da chi promette miracoli a prezzi bassi (i tentativi di truffa ci attendono sempre dietro l’angolo).      

I Folletto sono aspirapolvere con sacco, filtri e filo di corrente

Lo abbiamo ricordato in precedenza: gli aspirapolvere Folletto, a prescindere dal modello, depositano la sporcizia aspirata in sacchetti e tutti utilizzano dei filtri speciali per purificare l’aria che viene messa nuovamente in circolo nell’ambiente. In più, non sono senza filo, ma vanno collegati alla presa di corrente a muro. Affinché funzionino al meglio, quindi garantiscano la maggiore potenza aspirante e non rendano pesante l’aria che respiriamo, è necessario che sacchi e filtri vengano periodicamente cambiati. 

I primi quando sono pieni (attenzione, perché per come sono concepiti, non è possibile svuotarli e utilizzarli nuovamente), i secondi quando sono saturi in polvere fine. La buona notizia è che troverete sacchi e filtri per tutti i modelli Folletto degli ultimi 30 anni o anche di più. E li troverete sia originali, sia compatibili, cioè prodotti da altre aziende secondo gli standard Folletto. 

Gli originali costano di più dei compatibili, ma, come quasi sempre accade, sono costruiti realizzati con materiali migliori. Valutate voi perché la differenza di prezzo può non essere trascurabile: una confezione contenente sei Filtrello Premium (così Vorwerk chiama i suoi sacchetti) costa 28 euro, per un prezzo unitario di circa 4,5 euro. Di contro, i sacchetti compatibili possono anche costare 1 euro per pezzo o poco di più.

Filtri al carbone attivo e sacchetti sottovuoto per capi d’abbigliamento

C’è di più: l’azienda tedesca mette a disposizione anche i filtri al carbone attivo che neutralizzano gli odori sgradevoli che con il tempo, in loro assenza, l’aspirapolvere finirebbe per disperdere nell’ambiente. Un set di due filtri costa ben 22 euro se acquistato originale.   

Se volete che l’aspirapolvere emani anche delle fragranze agli agrumi, potete affidarvi alle note primaverili delle pastiglie Davina Fragrance che, oltre a spegnere gli odori sgradevoli della polvere che si accumula dentro il sacchetto, regalano alla casa una ventata di freschezza. Indipendentemente dal modello di aspirapolvere Folletto che avete acquistato, il prezzo da pagare per acquistare i profumatori originali è di 12 €, per una confezione da sei. Anche per quanto riguarda questo speciale accessorio, soluzioni simili sono disponibili sulle varie piattaforme di ecommerce. C’è infine un altro uso che potreste fare del vostro aspirapolvere Folletto: quello che prevede e permette la conservazione sottovuoto dei vostri capi in appositi sacchi di plastica riutilizzabili. Rispondono alla sigla VB15 e sono disponibili, per quanto riguarda le versioni originali, nelle dimensioni 80×120 cm e 60×95 cm.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments