Cinque siti per prenotare online le pulizie domestiche

Ultimo aggiornamento: 21.10.20

0

 

Per chi non ha molto tempo da dedicare alle faccende esistono numerose pagine Web che permettono di trovare facilmente un addetto alle pulizie a domicilio. 

 

L’economia collaborativa, o sharing economy, è un innovativo sistema per lo scambio di beni e servizi che trova applicazione in diversi settori merceologici. Grazie ai numerosi siti disponibili sul web, gli utenti possono condividere “peer to peer” risorse e prodotti a prezzi molto competitivi, favorendo così lo sviluppo di un nuovo modello economico basato sui reali bisogni dei consumatori.

Visto il notevole successo riscosso tra gli utenti, l’ambito di applicazione di questi servizi si è ulteriormente esteso, includendo anche app – scaricabili gratuitamente sul proprio smartphone – che consentono di trovare, a tariffe low cost, operatori qualificati per lo svolgimento delle pulizie domestiche e altri eventuali lavori di casa, garantendo sicurezza, competenza e flessibilità.

L’utilizzo delle piattaforme è molto semplice e permette di richiedere un servizio occasionale o regolare in base alle proprie esigenze, con l’ulteriore vantaggio di poter scegliere i migliori addetti alle pulizie senza dover espletare alcuna pratica di assunzione.

L’unica cosa che, in certi casi, può essere richiesta è la disponibilità del materiale e degli strumenti necessari per l’adempimento delle prestazioni richieste, tra cui i detergenti, l’aspirapolvere, le migliori scope e tutto l’occorrente per svolgere le varie faccende domestiche. Ciò premesso, vediamo insieme quali sono le cinque applicazioni più quotate in rete e come utilizzarle al meglio.

 

Helpling 

Si tratta probabilmente dell’app più scaricata da chi è alla ricerca di un collaboratore domestico affidabile per la gestione della casa o dell’ufficio. Abbandonati ormai i tradizionali siti web di annunci e il vecchio passaparola, gli utenti possono consultare una lista aggiornata di addetti alle pulizie a domicilio e scegliere i servizi desiderati a seconda delle proprie necessità.

L’uso della piattaforma è abbastanza intuitivo, poiché basta collegarsi al sito helpling.it e seguire la relativa procedura: dopo aver effettuato l’accesso al portale, non dovrete far altro che indicare il CAP della vostra città di residenza per verificare se ci sono collaboratori disponibili in quella specifica zona e selezionare il piano di pulizia, indicando il giorno, la fascia oraria e il numero di ore per le quali è richiesto il servizio.

Una volta compilati i relativi campi, si potrà visualizzare l’elenco delle persone disponibili negli orari selezionati, con indicazioni precise sulle tariffe applicate, le esperienze lavorative e le valutazioni degli altri utenti in merito alla professionalità e all’affidabilità dell’offerente.

Inoltre, è possibile richiedere anche prestazioni specifiche, come la stiratura del bucato o la pulizia degli spazi esterni, con la possibilità di poter prenotare il servizio fino a trentasei ore prima e anche nei week end.

Easyfeel

Se da un lato è vero che Helpling è al momento il sito di sharing economy più utilizzato sul web per agevolare la vita domestica, dall’altro il notevole successo riscosso dalla piattaforma ha portato alla creazione di nuovi sistemi di ricerca che consentono di prenotare in qualsiasi momento un servizio di pulizia e/o stiratura.

Tra questi emerge con forza Easyfeel, che a differenza del precedente offre anche un servizio di assistenza telefonica che permette di parlare con un operatore per avere tutte le informazioni necessarie in caso di problemi e disagi.

Le tariffe applicate vanno dai 10 ai 12 euro l’ora a seconda delle prestazioni richieste e dei giorni selezionati, mentre il pagamento potrà essere effettuato sia con carta di credito sia tramite Paypal. Inoltre, nel prezzo è inclusa anche un’assicurazione contro danni e infortuni.

L’unico appunto è che il servizio non copre tutte le zone di Italia e per accedere alla piattaforma sarà necessario registrarsi sul portale, scegliendo username e password. A parte questi piccoli inconvenienti, per il resto i pareri degli utenti sulla professionalità dei collaboratori domestici sono molto positivi e al momento non sono stati registrati particolari inconvenienti legati all’utilizzo del sito.

 

Mamaclean

Se state cercando un servizio di lavanderia a domicilio nella zona di Milano, Monza e dintorni, che sia attivo sette giorni su sette, date un’occhiata alla nuova app Mamaclean, facilmente scaricabile sul proprio smartphone.

Particolarmente apprezzata per la notevole praticità di utilizzo e l’affidabilità delle relative prestazioni, permette di prenotare online il servizio, indicando il luogo e la fascia oraria di ritiro dei capi da lavare, che verranno riconsegnati puliti e stirati dopo poche ore, anche a un indirizzo differente da quello segnalato in precedenza.

Inoltre, si può decidere se pagare in contanti o con carta di credito, con l’ulteriore possibilità di poter consultare le tariffe applicate per i diversi trattamenti di pulitura, smacchiatura e stireria. In caso di problemi, l’utente potrà usufruire di un servizio clienti via telefono, chat o Whatsapp e, se si sottoscrive un abbonamento, si potranno ottenere sconti e ulteriori agevolazioni economiche.

 

Yougenio

Lanciata sul mercato nel 2016, Yougenio è una start up italiana che offre un’ampia gamma di servizi professionali per la casa, dalle pulizie domestiche all’installazione dei condizionatori, passando anche per la manutenzione degli elettrodomestici fino al baby sitting e all’assistenza per anziani e disabili. I collaboratori che desiderano aderire al sito verranno selezionati da personale qualificato e monitorati costantemente per offrire ai clienti un servizio professionale e affidabile fatto su misura per le proprie esigenze, sebbene i prezzi delle singole prestazioni risultino più alti rispetto agli altri siti concorrenti.

Anche in questo caso, è possibile chiamare un numero verde gratuito per ricevere assistenza e avere tutte le informazioni necessarie per un corretto utilizzo della piattaforma, garantendo un intervento ventiquattr’ore su ventiquattro e sette giorni su sette, festivi compresi.

Cleanzy

L’ultimo sito che ha conquistato un posto d’onore in questa ipotetica corsa a cinque è Cleanzy, che offre un servizio di pulizia professionale con collaboratori qualificati, scelti sulla base delle loro esperienze lavorative.

Pur trattandosi di lavoratori freelance, l’azienda assicura che tutti gli addetti presenti sulla piattaforma hanno superato i controlli di sicurezza e completato con successo il corso di formazione periodica Cleanzy.

Tuttavia, bisogna prestare attenzione alle prestazioni richieste, perché secondo la politica aziendale il personale non è tenuto a svolgere alcuni specifici lavori, come la pulizia delle finestre dall’esterno, il trasporto di oggetti che pesano più di venti chili, la lucidatura dell’argenteria e il riordino del garage.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments