Dyson Cyclone V10 Animal – Recensione

Ultimo aggiornamento: 21.10.20

0

 

Principale vantaggio

La potenza di aspirazione, anche alla minima velocità, non fa rimpiangere gli aspirapolvere con filo. Le due spazzole motorizzate in dotazione offrono, grazie alla rotazione dei rulli interni, un prezioso supporto su tutte le superfici nella rimozione di peli di animali e capelli. 

 

Principale svantaggio

Il pulsante On/Off va tenuto premuto affinché che il motore resti acceso. Ciò può stancare la mano dopo alcuni minuti di pulizia. La qualità delle plastiche disattende le aspettative di chi ripone in Dyson tutta la sua fiducia. Alla massima potenza, l’autonomia si riduce a pochi minuti. Alcuni utenti lamentano una certa rumorosità quando la scopa è abbinata agli accessori motorizzati.  

 

Verdetto: 9.5/10

Nel complesso, la Dyson è una buona scopa elettrica senza fili. Costa più delle altre, anche se facendo attenzione alle offerte online si può risparmiare qualcosa. La spazzola motorizzata Direct Drive è davvero efficace sui tappeti, al pari della mini turbo-spazzola che invece è progettata per divani e imbottiti. L’autonomia raggiunge i 60 minuti, ma si dimezza in abbinamento agli accessori motorizzati. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

A chi si rivolge? Utilità delle spazzole motorizzate con capelli e peli di animali

La scopa elettrica senza fili e senza sacco Dyson Cyclone V10 Animal, come lo stesso nome suggerisce, è indicata a chi vive in compagnia di animali domestici che perdono pelo, come cani, gatti e furetti. 

Lo si capisce guardando la dotazione che, oltre alla classica lancia per le fughe, a una piccola bocchetta a pennello (ideale per pulire tastiere di computer e strumenti musicali) e a una bocchetta multi-funzione, include due speciali spazzole motorizzate. 

La prima, più grande, Dyson la chiama “Direct Drive” e contiene un rullo rotante dotato di setole dure e morbide. La sua veloce rotazione, affidata a un motore interno, fa sì che la scopa raccolga di tutto da pavimenti duri, moquette e tappeti di ogni tipo. Peli di animali e capelli umani non potranno infatti sfuggire alla sua presa. È davvero efficiente ma considerate che, richiedendo energia, riduce l’autonomia complessiva della scopa.

La mini turbo-spazzola motorizzata sfrutta lo stesso principio, ma è progettata, viste le piccole dimensioni, per pulire tessuti e tappezzerie. La sua efficacia è massima sulle poltrone, sulle trapunte e sui divani in tessuto. Anche questa assorbe energia, in minore quantità rispetto alla spazzola Direct Drive.   

Potenza, autonomia (fino a 60 minuti) e versatilità (da scopa a portatile)

Il plus che mette d’accordo tutti quelli che hanno acquistato la Dyson V10 Animal è la potenza di aspirazione. Dyson, d’altronde, investe parecchio nella progettazione e sviluppo di motori a controllo digitale in grado di creare depressioni simili a quelle delle scope elettriche tradizionali, cioè con filo. Il motore digitale Dyson V10 raggiunge infatti i 125.000 giri al minuto, vale a dire 2.000 giri al secondo. Tutto ciò in abbinamento a speciali materiali fonoassorbenti che catturino il rumore e assorbano le vibrazioni che inevitabilmente si producono. Va infatti detto che a rendere la scopa un po’ rumorosa, durante il normale uso quotidiano, sono le due spazzole motorizzate in dotazione (leggi sopra). 

Quanto all’autonomia, la batteria a 7 celle con nichel-cobalto-alluminio assicura un massimo di 60 minuti. Un valore che però merita qualche considerazione, riferendosi all’uso della scopa elettrica Dyson alla minima potenza e in abbinamento a un accessorio non motorizzato (lancia per le fughe, spazzola a pennello, etc…). Nelle stesse condizioni d’uso e alla potenza intermedia, l’autonomia si riduce a circa mezz’ora, toccando i 6 minuti alla massima velocità (da utilizzare solo per rimuovere lo sporco più ostinato). 

Gli stessi valori si dimezzano quando alla scopa viene montata la spazzola Direct Drive per pavimenti e tappeti. Rimuovendo il tubo in metallo, quindi collegando una delle spazzole o bocchette direttamente all’unità principale, si ottiene un aspirapolvere portatile comodo per pulire i divani, le librerie e gli interni dell’auto. Badate bene tuttavia che la dotazione non prevede un tubo corrugato. 

 

Sistema di filtraggio e cassetto della polvere 

La Dyson Cyclone V10 Animal è una scopa elettrica ciclonica. Ciò significa che l’aria aspirata segue un percorso circolare e vorticoso dentro il cassetto cilindrico di raccolta della polvere. Questo fa sì che sulle particelle di sporco si eserciti una forza centrifuga tale da comprimerle verso le pareti, quindi sul fondo dello stesso contenitore. Maggiore la velocità di rotazione, maggiore l’efficienza della scopa nel separare la polvere dall’aria che, una volta pulita, viene immessa nuovamente nell’ambiente. 

Ma c’è di più: la Dyson V10 utilizza altri 14 cicloni più piccoli, posti in corrispondenza della fuoriuscita dell’aria. Questa viene così sottoposta a nuove forze, quindi purificata ulteriormente. L’azione fisica, abbinata a quella del del filtro Hepa, permette alla scopa di rilasciare aria pura per oltre il 99%. 

Concludiamo con lo svuotamento del contenitore della polvere, reso tutto sommato semplice dal sistema a grilletto. Con un po’ di confidenza, assicurano gli utenti, si riesce a svuotarlo senza che troppe nuvole di polvere si disperdano nell’ambiente.      

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments