Rowenta Air Force Extreme Silence RH8929 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 19.04.21

 

Principale vantaggio

Potenza e autonomia: con quasi un’ora di autonomia alla minima potenza, la scopa elettrica Rowenta assicura il tempo di funzionamento necessario ad affrontare tutte le situazioni. In più è sufficientemente potente da eliminare lo sporco ordinario.

Posizione di parcheggio, spazzola motorizzata e silenziosità: se la prima permette di interrompere per qualche attimo le pulizie senza dover adagiare la scopa sul pavimento, la seconda mostra la sua efficacia sui tappeti, soprattutto quando si tratta di rimuovere peli e capelli.   

 

Principale svantaggio

Non permette di pulire sotto i mobili più bassi: per la loro speciale conformazione, le scopa a baricentro basso come la Rowenta Air Force Extreme Silence fanno fatica a infilarsi negli spazi stretti, quindi sotto i letti, le poltrone e i mobili più bassi. 

 

Verdetto: 9.2/10

Se volete una scopa elettrica cordless per i soli pavimenti e tappeti, la Rowenta Air Force Extreme Silence RH8929 può essere la scelta giusta. Non include accessori e non permette di pulire punti sopraelevati, ma in compenso è un buon mix di soluzioni tecniche e pratiche. 

Acquista su Amazon.it (€108,55)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Un mix di caratteristiche da top di gamma 

Se vi piace la tradizione rivista in chiave moderna, la scopa elettrica senza filo e senza sacco Rowenta Air Force Extreme Silence (mod. RH8929WO) non vi lascerà indifferenti. Unisce infatti alla forma classica a baricentro basso – dovuto al peso dell’unità principale, che contiene il motore e il cassetto raccogli-polvere, posizionata in basso – la comodità del senza filo. 

Per confronto, le scope elettriche a baricentro alto come le Dyson hanno i motori e i contenitori raccogli-polvere posti in corrispondenza del manico.

Alla distribuzione dei pesi classica, Rowenta aggiunge elementi originali come la spazzola motorizzata a forma di delta (cioè triangolare) e dall’aspetto un po’ futuristico, la tecnologia di aspirazione ciclonica, la posizione di parcheggio, una maniglia retrostante per spostamenti più facili, una buona potenza di aspirazione, un sistema isolante che attenua il rumore prodotto dal motore e, infine, una buona autonomia. Vediamola più da vicino e cerchiamo di capire a chi è indicata.       

Spazzola motorizzata per rimuovere peli e capelli dai tappeti

Le scope elettriche senza filo di ultima generazione, per quanto dispongano di batterie performanti, non hanno autonomia infinita. Ciò dipende anche dalla potenza a cui la scopa è utilizzata. Nel caso della Rowenta RH8929WO, l’autonomia massima dichiarata di 55 minuti è raggiunta aspirando alla minima potenza: passando a quella intermedia e a quella massima, i tempi di funzionamento si riducono parecchio. Fatta questa premessa, appare chiara la destinazione d’uso del modello in esame: pulizia veloce dell’intero appartamento oppure pulizia approfondita di un’area limitata. In altri termini, la Rowenta Air Force Extreme Silence è una valida alleata dopo cena, per pulire sotto il tavolo, quando il gatto versa sul pavimento i suoi croccantini, per pulire a fondo il tappeto prima che arrivino gli ospiti e per eliminare la polvere visibile da ogni stanza della casa. 

Abbiamo citato il tappeto perché la bocchetta di pulizia triangolare integra una spazzola rotante a 6.000 giri al minuto, davvero infallibile quando si tratta di pulire superfici diverse dal classico pavimento duro, soprattutto nei confronti dei capelli umani e dei peli di animali. 

 

Vantaggi e svantaggi di una spazzola a delta (triangolare)

Della spazzola colpisce la forma a delta che Rowenta ha disegnato per consentire a chi usa la scopa di aggredire frontalmente gli angoli, senza necessità di adattare la traiettoria di avanzamento. Stando alle recensioni pubblicate online da chi usa quotidianamente l’aspirapolvere, ad alcuni piace molto, ad altri meno. Noi che di spazzole ne abbiamo viste e provate tante, riteniamo sia una questione di abitudine. Di certo, la spazzola a delta è più ingombrante di una di forma rettangolare per cui può mostrare qualche limite negli spazi stretti. 

I condotti interni attraverso i quali fluisce l’aria aspirata sono disposti in modo da restituire, in fase di aspirazione, la massima resa. La sua ampia base regala inoltre alla scopa un’ampia e stabile base di parcheggio, un plus del tutto assente nelle scope a baricentro alto come le Dyson. Al suo interno, il già citato rullo rotante in setole che, con un certa periodicità, va rimosso e pulito dai peli e dai capelli.      

 

Motore insonorizzato e contenitore della polvere

Una nota di merito va al motore che unisce due plus difficili da far coesistere. Una buona potenza di aspirazione, dovuta all’alta velocità di rotazione, e una ridotta rumorosità. Il merito va ad alcuni ammortizzatori interni che ne attenuano le vibrazioni e a una particolare schiuma fonoassorbente che lo avvolge. Il valore massimo della rumorosità di 77 dB(A) è lontano da quello degli aspirapolvere con filo più silenziosi, ma è più che apprezzabile per uno senza filo. In diverse recensioni, si legge infatti la frase: “mai avuta una scopa cordless silenziosa come questa”. Passando in rassegna le altre caratteristiche tecniche si legge di un tempo di ricarica di circa 6 ore – questo sicuramente non da record -, di un contenitore della polvere da 0,5 litri – nella media per una scopa cordless – di un peso a vuoto di 3,3 kg. La scopa non è molto leggera, ma trattandosi di un modello da pavimento che non richiede di essere sollevato, i grammi in eccesso non si sentono. 

 

Acquista su Amazon.it (€108,55)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments