Le 8 migliori salviette igienizzanti del 2021

Ultimo aggiornamento: 03.12.21

 

Salviette igienizzanti – Opinioni, Analisi e Guida all’acquisto

 

Eliminare i germi e batteri dalle superfici non è mai stato così veloce e pratico come con le salviette igienizzanti. In commercio esistono diverse marche, più o meno conosciute, ma che promettono quasi tutte di offrire il 99% dell’efficacia. Questo potrebbe disorientare chi non sa quale confezione acquistare, ecco perché in questa pagina abbiamo raccolto le soluzioni più vantaggiose. Lysoform Salviettine Igienizzanti al Limone è una delle proposte più amate, perché, oltre a uccidere germi e batteri, elimina anche la polvere dalle superfici. Altrettanto valida è Napisan Salviettine Igienizzanti Multisuperfici Biodegradabili con particolare attenzione all’ambiente e alla salute propria e di chi amiamo, perché è una confezione pensata per ridurre al 90% la presenza di allergeni.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori salviette igienizzanti – Classifica 2021

 

Di seguito abbiamo raccolto e analizzato le migliori salviette igienizzanti del 2021, con lo scopo di offrire un quadro completo, per fare un acquisto consapevole e sicuro.

 

 

1. Lysoform Salviettine Igienizzanti al Limone

 

Quanti sono alla ricerca di salviette igienizzanti mani troveranno in questa prima proposta una soluzione interessante. Questa confezione firmata Lysoform è composta da una serie di pacchetti più piccoli contenenti il prodotto, così da essere anche più facili da portare con sé.

Diversi pareri positivi da parte di chi le ha già provate, assicurano che i livelli di pulizia e di profumazione al limone di queste salviette sono molto alti. Per questa ragione, non dovrete preoccuparvi e anzi sarà un piccolo investimento utilissimo se ci tenete davvero a prodotti efficaci ed efficienti.

L’unico punto di debolezza può essere la resistenza dei fogli delle salviette: se l’ambiente è particolarmente secco o se vengono usate troppe volte, tendono a sfogliarsi e a rovinarsi.

Per evitare questo inconveniente sarà fondamentale usarle con le dovute accortezze, ma niente paura se finiscono subito: il loro costo è davvero competitivo.

 

Pro

Praticità: Un aspetto molto importante quando si è alla ricerca dei modelli più venduti è proprio quello della facilità di utilizzo. Queste Lysoform rispondono a questa esigenza.

Efficacia: Grazie alla qualità degli ingredienti, si tratta di salviette igienizzanti che aiutano a eliminare quasi il 100% di germi e batteri dalle superfici.

Profumo: Ogni volta che sfogliate o utilizzate una salvietta igienizzante Lysoform sarà un vero piacere, grazie alla fragranza sprigionata.

 

Contro

Resistenza: Bisogna prestare la dovuta attenzione ed evitare che le salviette si sfoglino e rovinino, seccandosi inevitabilmente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Napisan Salviettine Igienizzanti Multisuperfici Biodegradabili 

 

La seconda posizione dei prodotti venduti online più efficaci e interessanti è occupata da Napisan, un brand conosciuto da quasi tutto il popolo italiano. Sicuramente ricorderete le diverse pubblicità che giravano (e girano) in televisione e di quanto i loro prodotti siano capaci di eliminare il 99.9% dei germi e dei batteri. Ecco, queste salviette igienizzanti Napisan rispettano proprio questa promessa del marchio, e in più si adattano su qualsiasi superficie.

In questo modo, che vogliate disinfettare le mani piuttosto che il giocattolo del vostro bambino, o ancora qualsiasi altro piano, non avrete alcun problema. Inoltre, il loro costo è anche abbastanza competitivo e sono anche biodegradabili, quindi strizzano l’occhio all’ambiente.

Bisognerà solo fare attenzione a non rovinarle dopo il primo utilizzo, perché essendo molto sottili tendono a sfaldarsi. In ogni caso, sono una buona soluzione per tutte le occasioni, perciò sono salviettine igienizzante multisuperficie degne dell’acquisto.

 

Pro

Efficienza: Quando avete bisogno di disinfettare le mani o le superfici potete contare su Napisan e sulle sue salviette igienizzanti, che offrono il 99.9% di efficacia.

Biodegradabili: Poche aziende hanno a cuore la questione aziendale. Per fortuna, Napisan lo fa, ecco perché questo prodotto sarà facile da smaltire e riciclare.

Convenienti: Chi ha un budget limitato e non vuole spendere molto nell’acquisto delle salviette igienizzanti può contare su queste confezioni Napisan.

 

Contro

Struttura: I fogli che compongono le salviette igienizzanti Napisan sono molto sottili, perciò c’è il rischio che si rovinino più facilmente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. ACE Salviette Igienizzanti con Alcool

 

Rimuovere germi e batteri non è mai stato così facile: le salviette igienizzanti firmate ACE sono tra i modelli migliori venduti online. Si tratta, in particolar modo, di una soluzione efficace ed efficiente, multisuperficie e capace di eliminare fino al 99.9% di tutti gli agenti microscopici e potenzialmente patogeni.

In più, avendo una buona quantità di alcool, permettono di disinfettare mani e anche tanti altri ripiani. Si possono adoperare sia dentro e sia fuori casa, senza alcun problema: perciò sono una manna dal cielo per i genitori di bambini piccoli.

Una delle qualità da sottolineare è la possibilità di evitare risciacquo o di utilizzare panni asciutti.

Questo è un punto di forza interessante, perché vi farà risparmiare tempo, soldi e fatica.

L’unico neo sono le dimensioni: si tratta di salviette igienizzanti un po’ piccole, perciò potreste aver bisogno di utilizzarne più di una per superfici più ampie.

 

Pro

Risultati ottimi: Grazie agli eccipienti utilizzati da ACE per la realizzazione di queste salviette igienizzanti wc, potrete eliminare quasi al 100% batteri e germi.

Versatili: Si possono adoperare sia su superfici interne a casa e sia fuori casa, senza alcun rischio.

Pratici: Sono con alcol e con una fragranza davvero avvolgente e piacevole. Inoltre, sono salviette semplici da usare e da conservare.

 

Contro

Grandezza: Le dimensioni lasciano un po’ a desiderare, perché non le rendono adatte per superfici più grandi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Kleenex Proactive Salviette Igienizzanti Anti Batteriche

 

Quando si tratta di pulizia e igienizzazione non è mai troppa la prevenzione: ecco allora che Kleenex, celebre marchio conosciuto in primis per i fazzoletti, offre una soluzione pratica e di qualità. Queste salviette igienizzanti antibatteriche sono prodotte al 100% da materie prime naturali, quindi non inquinano e, anzi, strizzano l’occhio all’ambiente.

Sono anche dermatologicamente testate, perciò non c’è rischio per la vostra pelle, qualsiasi tipologia essa sia.

Il marchio ha inoltre optato per non includere all’interno della formulazione alcool o plastiche, perciò l’azione antibatterica di queste salviette igienizzanti per casa e per altre superfici è efficace e senza rischi di allergie.

Forse, l’unico punto di debolezza, se si vuole trovare, è dato dal fatto che la quantità lascia un po’ a desiderare, perciò potreste aver bisogno di ulteriori confezione.

Questo non sarà da un lato un problema, perché i prezzi bassi sono un altro dei vantaggi di queste salviette.

 

Pro

Naturali: Si tratta di una soluzione realizzata con ingredienti e materie prime che non inquinano e che quindi sono anche ecologiche.

Senza alcol: L’assenza di alcol permette di utilizzare queste salviette igienizzanti su tutti i tipi di pelle, anche su quella dei più piccoli.

Per tutti: Per il punto di forza precedente e per gli studi clinici, possiamo affermare che si tratta di una confezione di salviette versatili, adatte a ognuno.

 

Contro

Quantità: Ciò che lascia desiderare è il numero di salviette per ogni confezione, che potrebbe far storcere un po’ il naso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Citrosil Home Protection Salviette Igienizzanti Multisuperfici

 

La quinta posizione della nostra classifica è occupata da queste salviette igienizzanti per casa Citrosil. Si tratta di una proposta conveniente e di qualità, perché i panni all’interno permettono di eliminare germi e batteri e di sgrassare le superfici in un solo gesto.

In più, la fragranza non è solo una, anzi: ci sono a disposizione due tipologie di profumazioni: una al limone, bella fresca ed estiva, e un’altra all’eucalipto, che evoca purezza e pulizia.

Questo prodotto è inoltre indicato per tutti i tipi di superfici, quindi non ci sono problemi a usarlo fuori o dentro casa, nonostante sia consigliato per il bagno, la cucina e i mobili in generale.

Il costo è anche abbastanza competitivo, se non fosse che in totale ci sono solo 40 panni igienizzanti. Questo potrebbe far storcere il naso a quanti cercano una soluzione più duratura.

 

Pro

Conveniente: Si tratta di una soluzione adatta per chi ha un budget ridotto e non vuole rinunciare comunque alle salviette igienizzanti.

Qualità/prezzo: In linea generale, possiamo dire che il rapporto tra spesa e resa è eccellente, quindi non fa storcere il naso.

Versatile: Queste confezioni Citrosil sono multisuperfici perciò si potranno utilizzare sia fuori sia dentro casa.

 

Contro

Quantità: In totale ci sono solo 40 salviette igienizzanti, che termineranno subito se si utilizzano spesso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Equilibra Salviette Detergenti Igienizzanti Lava-Mani

Quanti sono alla ricerca di salviette igienizzanti pensate in primis per detergere e pulire le mani, possono dare un’occhiata a questa proposta Equilibra. Si tratta di una soluzione pratica ed efficace, che contiene estratti di timo e glicerina, perciò permette di eliminare quasi il 100% di germi e batteri. In più, sono dermatologicamente testate in laboratorio: l’azienda assicura che non ci siano problemi di sorta nei soggetti allergici, perché realizzate con il 93% di ingredienti naturali.

Sono senza parabeni e petrolati e quindi non c’è pericolo per eventuali intossicazioni o situazioni più gravi. In totale, acquistando questo prodotto, porterete a casa circa 12 confezioni, ma l’azienda offre anche la possibilità di optare tra diversi tipi di formati, tra cui il gel in flaconi da 75 ml e 300 ml.

L’unico punto di debolezza potrebbe essere il prezzo, che rimane comunque leggermente sopra la media e quindi non è il prodotto più economico, che si adatta al budget di chi vuole spendere poco.

 

Pro

Efficienti: L’azienda produttrice ha realizzato queste proposte pensando a chi vuole eliminare dalle superfici germi e batteri almeno al 100%, anche sgrassando e pulendo.

Diverse confezioni: Equilibra mette a disposizione due tipologie di offerte, ossia una è quelle delle salviette igienizzanti e l’altra quella del flacone di liquido igienizzante.

Naturali: Si tratta di salviette igienizzanti realizzate con il 93% di ingredienti naturali, perciò non c’è pericolo di reazioni allergiche e intossicazioni gravi.

 

Contro

Costo: Chi vuole spendere poco potrebbe storcere un po’ il naso, perché queste salviette hanno un costo leggermente superiore la media.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Mastro Lindo Salviette Igienizzanti Multisuperficie

 

La penultima posizione della nostra classifica vanta un nome che è quasi una garanzia di pulizia: Mastro Lindo. Ricorderete senz’altro le celebri pubblicità passate in TV nel corso di questi anni: ecco, la stessa promessa di efficacia, l’azienda, cerca di mantenerla anche con queste salviette igienizzanti. Si possono usare infatti per rimuovere lo sporco più ostinato ma anche per eliminare i batteri in profondità, grazie all’azione igienizzante di elevata qualità.

Inoltre, rilasciano una gradevolissima fragranza di limone, che permette di godere fin da subito di freschezza e senso di pulizia. Possono essere usate anche senza risciacquo, semplicemente passando il panno sopra la parte che volete detergere e igienizzare.

Sono inoltre anche versatili, pensate per esterni ed interni della propria abitazione e hanno un costo davvero conveniente.

L’unico neo potrebbe essere però che la confezione ha poche salviette incluse.

 

Pro

Fragranza: Dopo aver fatto una bella pulizia, le salviette rilasceranno un profumo di limone gradevolissimo.

Pulizia: Grazie agli eccipienti contenuti all’interno, potrete sgrassare, eliminare lo sporco e igienizzare in modo efficace.

Versatilità: Si tratta di confezioni di salviette igienizzanti ideali tanto per l’interno quanto per gli esterni di casa.

 

Contro

Quantità: Nonostante il prezzo conveniente, ogni confezione ha poche salviette, perciò se ne utilizzate a iosa dovreste valutare un acquisto multiplo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Amazon Presto! Salviette Igienizzanti Multiuso per la Casa

 

Quanti sono alla ricerca di un numero cospicuo di salviette igienizzanti senza spendere molto, troveranno in questo nuovo ultimo articolo la soluzione perfetta.

Pulizia efficace e igienizzazione profonda sono due delle azioni che garantiscono questi panni. Con un solo passaggio potete infatti eliminare il grasso e lo sporco da tutte le superfici, quindi anche la cucina. In più, gli ingredienti sono 99% naturali e gli attivanti a base vegetale, perciò non c’è pericolo di reazioni allergiche.

Le salviette igienizzanti Amazon Presto! sono anche realizzate in fibre sostenibili, quindi rispettano l’ambiente e aiutano a tenere tutto sempre più pulito. Non sono tossiche, non serve il risciacquo e vantano anche un certificato FSC che ne garantisce la sicurezza.

In più, il loro prezzo è davvero basso, ma non per questo sono di scarsa qualità, anzi.

 

Pro

Formulazione: Facendo un confronto con altri modelli simili, queste salviette igienizzanti hanno una composizione naturale davvero efficace.

Versatili: Si tratta di una soluzione multisuperficie adatta sia per le mani e sia per la pulizia dello sporco e del grasso.

Efficienti: Non avrete bisogno di risciacqui o di altre operazioni per igienizzare e pulire le superfici.

 

Contro

Nessuno: Non ci sono particolari punti di debolezza evidenti in queste salviette igienizzanti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere le migliori salviette igienizzanti?

 

Trovare la migliore salvietta igienizzante può essere un’impresa difficile, soprattutto se si è particolarmente esigenti. A tal proposito, di seguito abbiamo redatto una serie di caratteristiche fondamentali che vi saranno utili per capire quale salvietta igienizzante comprare.

Dimensioni

Se avete intenzione di acquistare delle salviette igienizzanti, dovete sapere che è di fondamentale importanza la loro dimensione. Infatti, quando si deve pulire una superficie, bisogna considerare che non si possono fare troppi passaggi con la stessa.

Ecco perché, più è ampia e minore sarà lo spreco di salviette igienizzanti, e quindi anche nettamente inferiore saranno i soldi che dovrete investire per acquistare più confezioni possibili. 

La maggior parte delle soluzioni vendute su Internet sono comunque abbastanza grandi, ma non sempre riescono a garantire una pulizia e igienizzazione efficace su superfici ampie come un tavolo o la scrivania. A tal proposito, sarà necessario controllare le caratteristiche tecniche prima dell’acquisto o comunque munirsi anche di un gel sanificante per essere certi che non ci siano problemi di sorta.

Le marche più importanti, comunque, offrono soluzioni che rispondono a queste esigenze, e che permettono così di capire come scegliere una buona salvietta igienizzante.

 

Praticità

Quando si deve scegliere tra le migliori salviette igienizzanti del 2021 bisogna fare i conti con un’altra caratteristica molto importante: la praticità. Infatti, se ci pensate bene, è essenziale che il prodotto che si utilizza sia semplice da srotolare e già ben inumidito, così da poter pulire e igienizzare facilmente qualsiasi superficie.

Per essere sicuri di questo elemento ancora prima dell’acquisto effettivo di una confezione, bisogna in primis leggere le testimonianze di chi ha già provato quel determinato prodotto.

In seguito, si può dare un’occhiata anche alle caratteristiche tecniche e leggere la percentuale di umidità o eventualmente di alcool presente all’interno. Se questa supera almeno il 25% allora sarete sicuri che non avrete di questi problemi.

 

Rapporto quantità/prezzo

Immaginate di acquistare una confezione di salviette igienizzanti e di scoprire che però ce ne sono davvero troppo poche all’interno. Ecco, in quel caso probabilmente avrete fatto una scelta di fretta e di furia, con la conseguenza che le salviette termineranno presto e dovrete acquistarne delle altre. A tal proposito, è bene valutare sempre il rapporto tra quantità e prezzo, perché molte aziende tendono a inserirne in una confezione solamente una decina.

Sommando tutte le volte che dovrete acquistarla se ne fate un largo utilizzo, si comprende bene come risulti davvero troppo dispendioso in caso.

Ecco allora che vengono incontro anche le recensioni oggettive, che vi aiutano ad avere un quadro più completo su un determinato marchio di salviette igienizzanti.

 

Elementi igienizzanti

Oltre alle dimensioni e alla quantità di salviette igienizzanti, è altrettanto importante che il prodotto che andrete ad acquistare e a utilizzare sia efficace ed efficiente. Per questo motivo, bisogna senza dubbio considerare un aspetto fondamentale, ossia la presenza anche di altri elementi igienizzanti. In linea di massima, sappiamo che la maggior parte dei prodotti venduti online è caratterizzata da una buona percentuale di alcool al loro interno.

Questo prodotto permette di disinfettare le superfici e quindi aumentare il livello di eliminazione di germi e batteri potenzialmente pericolosi.

Inoltre, poiché molte salviette igienizzanti sono pensate per essere utilizzate un po’ ovunque, è importante che all’interno sia inclusa anche una buona dose di disinfettante profumato, per aiutare a togliere qualsiasi rischio.

Multisuperficie

A proposito di efficacia ed effettività di un pacco di salviette igienizzanti, dobbiamo notare senza dubbio che un altro elemento caratterizzante è la versatilità. Su Internet e nei negozi fisici è possibile trovare svariate decina di prodotti più o meno particolari e unici. Tuttavia, non tutti permettono di pulire, disinfettare e profumare tutte le superfici.

Per questa ragione sarà importante, in fase di acquisto, assicurarsi che la confezione riporti la dicitura dell’azienda che attesta proprio questo elemento. Quindi, in sostanza, la possibilità di utilizzare le salviette su tutte le superfici, senza rischi o problemi di sorta, è un ingrediente fondamentale che vi può aiutare a capire se avete scelto un prodotto di qualità.

 

Confezione

Ultima caratteristica ma non per questo meno importante è dettata dalla qualità della confezione. Quest’ultima, per essere degna di questo nome, deve necessariamente essere compatta e portatile, e contenere senza problemi le numerose salviette igienizzanti.

Inoltre, da considerare anche il tipo di chiusura, che spesso e volentieri si rovina e non dà poi la possibilità di conservare efficacemente. Quindi, in ultimo, in più alle altre caratteristiche fondamentali, si aggiunge anche l’importanza della qualità della confezione.

 

 

 

Come utilizzare le salviette igienizzanti

 

Se è la prima volta che acquistate e utilizzate delle salviette igienizzanti oppure se siete curiosi di sapere come si utilizzano secondo le regole, seguiteci nella lettura dei prossimi paragrafi.

Usarle per pulire la cucina

Ci sono alcune soluzioni più comode e pratiche per pulire a fondo la cucina dopo che si sporca in seguito a una preparazione lunga di portate.

In tal caso, le salviette igienizzanti possono diventare uno strumento davvero utile per riuscirci. Tutto ciò che dovrete fare, però, è prestare attenzione a unire anche altri prodotti pulenti di qualità. Infatti, le salviette igienizzanti non rappresentano un surrogato della pulizia approfondita.

In ogni caso, chi vuole utilizzarle deve sempre tenere a mente che è meglio evitare superfici che assorbiscono molta umidità. Per esempio, non va bene usarle su tessuti e moquette, e occhio anche a tutte quelle parti in legno della cucina.

Al di là di questi piccoli accorgimenti, le salviette igienizzanti potranno essere adoperate senza problemi di sorta.

 

Come fare delle salviette igienizzanti a casa

Gli amanti del fai-da-te vorranno senz’altro provare a realizzare qualcosa direttamente a casa. La prima cosa da chiedersi è giustamente: cosa contengono le salviette igienizzanti?

La risposta è semplice: nella formulazione si trovano gel e alcool, con un po’ di acqua.

Quindi, per realizzarle in modo fai-da-te si possono innanzitutto radunare le materie prime principali, e poi passare all’azione.

In primo luogo, miscelato circa 170 ml di alcol isopropilico almeno al 99% con circa 90 ml di aloe vera in formato gel. Dopo, unite alla composizione acqua calda e un po’ di sapone, così da creare il liquido perfetto per disinfettare mani e superfici, almeno al 60%.

Infine, aggiungete anche un po’ di aloe vera puro, così la soluzione ottenuta seccherà molto di meno la pelle delle mani e non rovinerà le superfici.

Come conservarle

Ebbene, avete appena terminato di pulire le mani, oppure superfici in casa o fuori, e allora arriva il momento di conservarle. Ma come si fa a evitare che si secchino e che quindi diventino inutilizzabili? Semplicemente evitando luoghi poco asciutti. L’apertura della confezione deve sempre essere rivolta verso il basso, per evitare che l’aria passi all’interno e quindi asciughi inevitabilmente le salviette igienizzanti.

Ancora meglio se scegliete un luogo fresco, come può essere l’interno della borsa piuttosto che uno sgabuzzino. A tal proposito è di fondamentale importanza prestare attenzione all’integrità della confezione, anche in fase di acquisto.

Tra le caratteristiche fondamentali per scegliere le migliori salviette igienizzanti, c’è appunto anche questo elemento.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come fare delle salviette igienizzanti?

Ci vuole molto poco per realizzare delle salviette igienizzanti in casa o comunque con la tecnica fai-da-te.

In ogni caso, per situazioni particolari, è sempre bene preferire le soluzioni industriali, che contengono anche eccipienti più efficaci.

Ma al di là di questo, chi si chiede come fare delle salviette igienizzanti, può tranquillamente prendere alcool al 90%, aloe vera puro e in gel, acqua e sapone.

Miscelando insieme queste materie prime si otterrà un prodotto fluido che permetterà di sgrassare, disinfettare e quindi uccidere germi e batteri da tutte le superfici. In più, potete poi aggiungere qualche goccia di olio essenziale per profumare.

Cosa contengono le salviette igienizzanti?

Che siano industriali o artigianali, i prodotti igienizzanti e disinfettanti come le salviette contengono specifici ingredienti. In primo luogo, quelli a uso domiciliare hanno nella lista degli eccipienti dei derivati dell’alcool o dell’azoto.

Questo elemento serve in primis per disinfettare le superficie, qualsiasi esse siano.

In più, si possono trovare acqua, sapone e anche altri ingredienti che variano da un marchio all’altro, come l’aloe vera. Infine, si trovano anche oli essenziali profumati, che danno quel tocco necessario di limone o di altre fragranze.

 

Dove acquistare le salviette igienizzanti?

A oggi ci sono diverse soluzioni per acquistare delle salviette igienizzanti di qualità.

Per esempio, basta davvero solo un click per ricevere direttamente a casa, mentre si è sul divano, una o più confezioni. Visitando i siti web e gli eCommerce più famosi come Amazon, si possono trovare anche numerose altre offerte interessanti, che vi permettono di risparmiare a fronte dell’acquisto di una serie di prodotti.

In ogni caso, potete anche optare per la soluzione classica e recarvi in uno dei supermercati o negozi della vostra città, e fare direttamente lì le vostre compere.

 

Perché utilizzare le salviette igienizzanti?

Esistono diverse ragioni per cui diventa quasi fondamentale continuare a igienizzarsi le mani durante tutto il giorno. In primo luogo, è molto importante considerare il fatto che germi, batteri e virus patogeni si trovano potenzialmente ovunque.

La pandemia ha poi acuito questo terrore, perciò a oggi è ancora più importante prevenire invece che curare. Quindi, chi si chiede perché è importante usare le salviette, deve sapere che è per la salvaguardia di se stessi e di chi si ama.

Utilizzarle su tutte le superfici diventa quindi fondamentale per essere sempre certi di vivere in un ambiente igienicamente rispettabile.

 

Come conservare le salviette igienizzanti?

L’efficacia delle salviette igienizzanti passa in primis anche dal modo in cui vengono conservate una volta aperta la confezione, ecco perché è un elemento fondamentale in fase di comparazione.

Per questa ragione si deve considerare un elemento caratterizzante: la linguetta.

Quest’ultima, presente sulla confezione, deve sempre essere rivolta verso il basso, per sigillare ed evitare che passi l’aria all’interno.

Inoltre, è sempre bene conservare le salviette igienizzanti in un luogo fresco e asciutto.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI