Gli 8 migliori sacchetti aspirapolvere del 2022

Ultimo aggiornamento: 24.01.22

 

Sacchetti aspirapolvere – Opinioni, Analisi e Guida all’acquisto

 

Se utilizzate un aspirapolvere con sacco, probabilmente avrete già cambiato più di una volta il sacchetto per la raccolta e ora ve ne serve una nuova confezione. Sul mercato ci sono diversi articoli prodotti dalle marche leader nel settore, quindi occorre fare un’accurata ricerca e selezionare quello giusto per il proprio aspirapolvere. Per aiutarvi abbiamo creato questa pagina che include le recensioni dei sacchetti aspirapolvere con il miglior rapporto qualità-prezzo. Troverete anche dei pratici consigli d’acquisto che vi permetteranno di comprare il modello giusto per le vostre esigenze. Tra questi, vi possiamo consigliare subito Miele GN HyClean 3D Efficiency, funzionali e a basso consumo energetico. In alternativa, se possedete un aspirapolvere Rowenta, potete puntare sui sacchetti Rowenta ZR2005 così non avrete problemi di compatibilità

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori sacchetti aspirapolvere – Classifica 2022

 

Qui di seguito troverete i nostri pareri sui migliori sacchetti aspirapolvere del 2022, scelti tra i modelli venduti online per il loro ottimo rapporto qualità-prezzo. Buona lettura! 

 

Sacchetti aspirapolvere Miele

 

1. Miele GN HyClean 3D Efficiency Sacchetti per Aspirapolvere

 

I sacchetti Miele sono molto apprezzati dagli utenti, non a caso risultano tra i più venduti sul mercato. Si presentano in una confezione che ne contiene quattro, ma tramite la pagina del prodotto sarà possibile scegliere anche quelle da otto e sedici. Per quanto riguarda la qualità, i sacchetti aspirapolvere Miele non deludono grazie alla loro capacità di filtrare il 99,9% delle particelle di polveri fini. Oltre alla polvere, potrete rimuovere dal pavimento peli di animali, capelli e sporcizia con facilità. Queste prestazioni elevate si traducono in consumi bassi, quindi potrete usare l’aspirapolvere ammortizzando sui costi della bolletta. I sacchetti sono compatibili con diversi modelli di aspirapolvere Miele, quindi controllate la lista della compatibilità per verificare che siano adatti al vostro modello. Tenete conto inoltre che le confezioni da otto e sedici hanno un prezzo più alto rispetto a quelle da quattro. 

 

Pro

Prestazioni: I sacchetti sono in grado di filtrare il 99,9% delle particelle di polveri fini, garantendo una pulizia efficace e la rimozione di peli di animale e capelli. Il filtro HEPA inoltre elimina il rischio di allergie grazie al filtraggio dell’aria pulita. 

Compatibilità: Sono adatti a diversi aspirapolvere di marca Miele. 

Consumi: L’aspirazione efficace consente di usare l’aspirapolvere a lungo ammortizzando sui consumi. 

Pratici: I sacchetti si possono sostituire facilmente grazie alla chiusura automatica che impedisce alla polvere di fuoriuscire.

 

Contro

Prezzo: Il costo delle confezioni da 8 e 16 sacchetti è abbastanza alto se paragonato ad altri modelli sul mercato. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sacchetti aspirapolvere Rowenta

 

2. Rowenta ZR2005 Accessorio Aspirapolvere Hygiene + Optimal 4 sacchetti

 

Se avete un Rowenta della linea Silence Force Extreme 4A e non sapete quali sacchetti aspirapolvere comprare, allora vi possiamo consigliare quelli prodotti dalla stessa marca in modo da poter puntare sul sicuro. La confezione contiene quattro sacchetti e viene venduta ad un prezzo molto conveniente. Ogni sacchetto dispone di un filtro autosigillante che consente di catturare con efficacia il 99,9% delle polveri sottili, quindi ottimo per pulire i pavimenti a fondo rimuovendo anche peli di cane e capelli. L’aria emessa dall’aspirapolvere inoltre sarà del tutto pulita grazie all’ottimo sistema di filtraggio, di conseguenza i sacchetti sono ideali se voi o altri membri della famiglia soffrite di allergie. I sacchetti aspirapolvere Rowenta dispongono anche di un sistema di chiusura automatico che impedisce alla polvere di fuoriuscire quando li sostituite. Le dimensioni compatte vi consentono di riporre i sacchetti senza occupare troppo spazio. 

 

Pro

Performanti: Permettono di catturare fino al 99,9% delle polveri sottili, emettendo aria pulita ed eliminando il rischio di allergie. 

Costo: Questa confezione di quattro sacchetti viene venduta ad un prezzo molto conveniente, ideale se volete risparmiare senza rinunciare alla qualità.

Dimensioni: Si tratta di sacchetti molto compatti che potrete riporre facilmente con il minimo ingombro. 

Sicuri: Dispongono di un sistema di chiusura automatica che impedisce alla polvere di fuoriuscire quando aprite l’aspirapolvere per la sostituzione. 

 

Contro

Compatibilità: Non sono adatti a tutti gli aspirapolveri Rowenta, ma solo con quelli della linea Silence Force Extreme 4A. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sacchetti aspirapolvere Hoover

 

3. H60 – Hoover sacchetto per aspirapolvere Pure-Epa  

 

Il miglior sacchetto per aspirapolvere con filtro HEPA, prodotto da Hoover e compatibile con diversi aspirapolveri della stessa marca. Le prestazioni in questo caso si pagano, ci troviamo davanti ad un singolo sacchetto venduto ad un prezzo decisamente alto. Sebbene non sia il più economico sulla piazza, il filtro Hoover è la soluzione ideale per chi soffre di allergie o asma, in quanto il filtro HEPA in microfibra trattiene con efficacia micro polveri, acari e batteri. Questo si traduce anche in buone performance di aspirazione che vi consentono di pulire a fondo le superfici rimuovendo la sporcizia. Le dimensioni dei sacchetti aspirapolvere Hoover sono abbastanza ampie, quindi potrete usare l’aspirapolvere a lungo prima di doverlo sostituire, inoltre sono realizzati in stoffa altamente resistente agli strappi. La chiusura automatica impedisce alla polvere di fuoriuscire al momento dell’apertura del vano dell’aspirapolvere. 

 

Pro

EPA: Questo particolare filtro si rivela ideale per chi soffre di allergie o asma, in quanto trattiene con efficacia micro polveri, acari e batteri. 

Prestazioni: Permette di usare gli aspirapolveri Hoover al massimo delle loro capacità, pulendo a fondo le superfici.

Capiente: Realizzato con una stoffa robusta resistente agli strappi, il sacchetto vi permette di raccogliere molta polvere e sporcizia grazie alla sua capienza elevata.

Pratico: Il sistema di chiusura automatico permette una sostituzione del sacchetto semplice e sicura. 

 

Contro

Costoso: Un singolo sacchetto Hoover costa quanto una confezione da quattro di sacchetti aspirapolvere prodotti da altre marche. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sacchetti aspirapolvere compatibili

 

4. A&H Haushaltswaren – Confezione da 20 sacchetti per aspirapolvere

 

Le confezioni di sacchetti per aspirapolvere venduti dalle marche produttrici degli stessi, spesso si presentano con un costo abbastanza alto se confrontato con il contenuto. Se volete risparmiare rinunciando a un po’ di qualità, ma guadagnando in quantità, date un’occhiata a questa confezione di A&H Haushaltswaren. Contiene ben 20 sacchetti per aspirapolvere compatibili con aspirapolvere Hoover Telios Plus, una soluzione ideale se volete fare una buona scorta senza spendere troppo. Sebbene non possano vantare delle stesse prestazioni dei sacchetti originali, permettono di aspirare polvere con efficacia filtrando aria pulita dall’aspirapolvere. Per quanto riguarda la consistenza, i sacchetti sono stati prodotti con materiali di buona qualità, quindi possono resistere agli strappi. L’inserimento nell’aspirapolvere risulta un filo macchinoso, in alcuni casi infatti potrebbe risultare necessario fare delle modifiche al sacchetto per farlo entrare correttamente nella fessura. 

 

Pro

Prezzo: La confezione contiene ben 20 sacchetti e viene venduta ad un costo davvero basso, specialmente se confrontato con quello dei prodotti originali.

Qualità: Non arrivano agli standard qualitativi dei sacchetti originali Hoover, ma comunque si difendono bene con una stoffa resistente agli strappi.

Prestazioni: Sono in grado di aspirare polvere e sporcizia con efficacia, filtrando solo aria pulita dall’aspirapolvere.

 

Contro

Montaggio: Trattandosi di sacchetti per aspirapolvere prodotti da terze parti, l’inserimento nell’aspirapolvere Hoover potrebbe risultare più complicato del previsto.

Allergie: Non è chiaro se il prodotto è dotato di filtro HEPA, quindi meglio puntare su altri prodotti se siete soggetti allergici.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sacchetti aspirapolvere universali

 

5. Wonderbag WB406120 Sacchetto aspirapolvere universale raccomandato per Roventa

 

I le confezioni di sacchetti per aspirapolvere originali vi sembrano troppo costosi se paragonati al contenuto? In questo caso vi proponiamo i Wonderbag compatibili con aspirapolveri Rowenta di diverse linee come la Silence Force Extreme e la Xtrem Power. Nella confezione troverete ben cinque sacchetti abbastanza capienti. A livello di prestazioni non sono paragonabili ai sacchetti Rowenta, ma comunque permettono di aspirare fino al 96% delle micropolveri. L’adattatore universale vi consente di inserire correttamente il sacchetto dell’aspirapolvere, senza doverne modificare la forma. Anche sui materiali i sacchetti  aspirapolvere universali Wonderbag si presentano molto bene, in quanto realizzati in microfibra robusta e resistente agli strappi. Per quanto riguarda le allergie, vi suggeriamo di puntare su sacchetti originali con filtro HEPA in modo da avere una maggiore sicurezza. Se non sapete dove comprare questo prodotto nuovo e a prezzi bassi, potete cliccare sul link della pagina del negozio qui di seguito. 

 

Pro

Qualità-prezzo: Consentono di rimuovere il 96% delle polveri sottili, contro il 99,9% dei sacchetti originali. Sebbene siano lievemente meno performanti, si presentano con un prezzo più conveniente.

Quantità: La confezione contiene cinque sacchetti molto capienti, ideale se usate l’aspirapolvere in modo intensivo.

Compatibilità: L’adattatore universale facilita l’inserimento dei sacchetti con tutti gli aspirapolveri Rowenta compatibili. 

Resistenti: Nonostante siano economici, i sacchetti Wonderbag si rivelano estremamente solidi grazie alla microfibra resistente agli strappi. 

 

Contro

Allergie: Se soffrite di allergie a polvere e acari allora vi suggeriamo di comprare un sacchetto dotato di filtro HEPA. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sacchetti aspirapolvere Folletto

 

6. 41432 Sacchetti Vorwerk Folletto VK140 VK150 Originali

 

Gli aspirapolveri Vorwerk Folletto vengono ancora considerati tra i migliori per quanto riguarda la qualità costruttiva e le prestazioni. Se ne possedete uno, probabilmente vi farà comodo acquistare dei sacchetti originali.  La confezione da sei pezzi si presenta con un costo decisamente alto, ripagato però dalle prestazioni elevate e dalla resistenza dei sacchetti aspirapolvere Folletto. Possono aspirare il 99,99% delle polveri sottili e altre sostanze che causano allergie come acari e muffe, trattenendole con efficacia e filtrando solo l’aria pulita dall’aspirapolvere. All’interno di ogni sacchetto ci sono delle perline in grado di eliminare i cattivi odori, permettendovi di pulire casa con una maggiore serenità. Ogni sacchetto ha una buona capienza, inoltre è dotato di un sistema per la chiusura automatica che vi permette di sostituirli senza il rischio di fuoriuscite del contenuto. 

 

Pro

Qualità: Permettono di aspirare il 99,9% delle micropolveri, oltre ad acari e muffe. Si rivelano quindi perfetti per evitare attacchi allergici mentre fate le pulizie di casa.  

Odore: I sacchetti contengono delle perline in grado di trattenere i cattivi odori, rendendo l’uso dell’aspirapolvere più piacevole e confortevole.

Pratici: Si sistemano nel Folletto con grande facilità, inoltre grazie al sistema di chiusura automatica potrete rimuoverli senza far fuoriuscire il contenuto. 

 

Contro

Prezzo: La confezione di sei sacchetti viene venduta ad un costo decisamente alto, specialmente se paragonato con i modelli prodotti da altre marche.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sacchetti aspirapolvere Electrolux

 

7. Electrolux E203S s-bag Original Sacchetti per aspirapolvere

 

I nostri amici a quattro zampe riempiono pavimenti e mobili di peli che vanno rimossi con cura, in quanto possono causare allergie. Per farlo, avrete bisogno dei giusti sacchetti, come quello prodotto da Electrolux compatibile con diversi aspirapolveri della stessa marca, così come con Philips. In questa confezione troverete quattro sacchetti di alta qualità, sebbene per il suo prezzo alto ci aspettavamo una quantità maggiore. Le prestazioni sono di ottimo livello, specialmente per la rimozione dei peli di animali che vengono intrappolati senza rilasciare cattivi odori. Questo è possibile grazie al materiale sintetico dei sacchetti aspirapolvere Electrolux che oltre a risultare molto resistente, garantisce un buon flusso d’aria. Il sacchetto è ideale anche per la raccolta della polvere e altri allergeni. L’inserimento nell’aspirapolvere risulta molto semplice, in quanto il sacchetto si può facilmente piegare senza rovinarlo. Allo stesso modo, il sistema di chiusura automatico consente una rimozione sicura, senza fuoriuscite del contenuto. 

 

Pro

Efficace: I sacchetti Electrolux permettono di rimuovere in modo ottimale i peli sparsi per la casa dai nostri cari amici a quattro zampe. 

Antiodore: Il rivestimento in cera dei sacchetti trattiene i cattivi odori e permette una fuoriuscita di aria pulita dall’aspirapolvere. 

Pratico: I sacchetti si possono inserire facilmente nell’aspirapolvere in quanto è possibile piegarli senza romperli. Il sistema di chiusura automatico ne facilita la rimozione sicura. 

 

Contro

Costoso: La confezione ha un prezzo decisamente elevato, pur contenendo solo quattro sacchetti. Vi consigliamo di acquistarla solo se avete animali in casa. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sacchetti aspirapolvere Philips

 

8. Philips Aspirazione FC8021/03 Confezione da 4 sacchetti 

 

Se possedete un aspirapolvere Philips e siete incerti sulla scelta del sacchetto giusto, vi possiamo consigliare questo modello originale. La confezione contiene 4 sacchetti compatibili con diversi aspirapolveri di marca Philips ed Electrolux. Prima di acquistarli quindi vi consigliamo di controllare la lista della compatibilità presente sulla scheda del prodotto. Per quanto riguarda i materiali, i sacchetti sono prodotti in plastica e trattandosi di un oggetto usa e getta, questo non va a suo favore visti i tempi. Per quanto riguarda le prestazioni, i sacchetti si comportano molto bene, in quanto riescono ad aspirare con efficacia polvere e agenti allergenici. Sebbene non siano adatti per aspirare i peli di animali, i sacchetti aspirapolvere Philips riescono a contenere i cattivi odori, consentendo la fuoriuscita di aria pulita dall’aspirapolvere. Buona la capienza di ben 3 litri che consente un utilizzo duraturo di un singolo sacchetto prima di doverlo sostituire. 

 

Pro

Prezzo: Una confezione di quattro sacchetti venduta ad un costo relativamente basso, ideale se volete risparmiare. 

Prestazioni: Permettono un’aspirazione efficace di polvere ed agenti allergenici.

Compatibilità: Si adattano a molti aspiratori a sacco Electrolux e Philips. 

 

Contro

Plastica: In un mondo che cerca di limitare o eliminare il consumo di plastica, un articolo usa & getta prodotto con questo materiale sembra quasi fuori posto. 

Peli: Non sono adatti per la cattura dei peli di animali, quindi se avete degli amici a quattro zampe in casa vi suggeriamo di dare un’occhiata ad altri prodotti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere i migliori sacchetti aspirapolvere? 

 

Dopo aver letto le nostre recensioni dei prodotti migliori ed effettuato una comparazione tra le offerte, potreste avere ancora qualche dubbio su come scegliere un buon sacchetto aspirapolvere. Questi prodotti usa & getta sono realizzati esclusivamente per gli aspirapolveri a traino, quindi adatti solo a questa tipologia.
Sul mercato ci sono davvero tantissimi modelli che si adattano a diverse marche di aspirapolvere a traino, quindi vale la pena conoscere le caratteristiche principali del prodotto, in modo da poter scegliere quello giusto. 

Compatibilità

Prima di acquistare dei sacchetti per aspirapolvere dovete prima di tutto controllare la compatibilità. Su questo punto occorre specificare che non sempre i sacchetti di una marca sono compatibili con un aspirapolvere della stessa. Ad esempio, non è detto che dei sacchetti Rowenta siano compatibili con tutti gli aspirapolvere a sacco prodotti dalla ditta, anzi è probabile che lo siano solo con alcune linee di modelli particolari. 

Potete controllare la compatibilità dei sacchetti sulla scheda del prodotto, o se preferite comprarli in negozio, questa dovrebbe essere indicata sulla confezione. Nel caso non riusciate a trovare una lista degli aspirapolveri compatibili, non acquistate il prodotto alla cieca, piuttosto chiedete al rivenditore. 

Lo stesso vale per i sacchetti prodotti da terze parti. Solitamente questi sono ‘universali’, nel senso che si possono inserire in aspirapolveri di diverse marche. Attenzione però, perché anche questi a volte presentano una lista di compatibilità da consultare, in modo da essere certi al 100% che il prodotto vada bene con il vostro aspirapolvere. 

 

Prestazioni

Sulle prestazioni i sacchetti originali sono i migliori, in quanto permettono di aspirare fino al 99,9% delle micropolveri, così come la sporcizia. La potenza di aspirazione spesso si traduce in consumi ridotti, quindi in generale se siete soliti fare un uso intensivo dell’aspirapolvere, vi consigliamo di puntare sui sacchetti della stessa marca. 

Se invece vivete in un piccolo appartamento e non avete l’esigenza di pulire ambienti larghi con grande frequenza, allora potete puntare sui sacchetti prodotti da terze parti in modo da risparmiare. I sacchetti più economici aspirano il 96% delle micropolveri, quindi garantiscono comunque buone prestazioni, specialmente per la pulizia di ambienti privi di peli di animali. 

Per quanto riguarda i peli di animali, non tutti i sacchetti sono adatti per la loro raccolta. Se avete un fedele amico a quattro zampe vi consigliamo di spendere qualcosina in più e comprare dei sacchetti antiodore. 

Infine, se voi o altri membri della famiglia soffrite di allergie causate dalla polvere o agli acari, dovete necessariamente acquistare dei sacchetti per aspirapolvere con filtro EPA o HEPA. Questi filtri permettono all’aspirapolvere di far fuoriuscire solo l’aria pulita, trattenendo gli agenti allergenici. 

 

Materiali

La qualità dei materiali dei sacchetti per aspirapolvere è molto importante, in quanto da questa dipende la loro effettiva resistenza. I sacchetti per aspirapolvere migliori vengono prodotti con tessuto resistente ai graffi e agli strappi che consente di usarli al massimo della loro capienza prima di sostituirli. Prodotti realizzati con materiali scadenti, possono rompersi mentre usate l’aspirapolvere, quindi cercate di controllare sempre di che materiale sono fatti i sacchetti prima di acquistare una confezione. 

Allo stesso modo, i sacchetti più resistenti si possono piegare e inserire nell’aspirapolvere senza subire danni, una bella comodità che vi consente di sostituirli immediatamente. Date importanza inoltre al sistema di chiusura automatico, fondamentale per rimuovere il sacchetto dall’aspirapolvere senza causare fuoriuscite di polvere e sporcizia. Si tratta di una tecnologia comune a moltissimi sacchetti in vendita, ma vi consigliamo comunque di controllare. 

Se potete, evitate di acquistare sacchetti in plastica, in quanto si tratta di prodotti usa & getta e quindi poco adatti per la tutela dell’ambiente. 

Quantità e prezzo

Probabilmente avete visto dei prezzi diversi per le confezioni o addirittura per i singoli sacchetti. Ebbene, il costo dipende più dalla qualità che dalla quantità. Potrete trovare singoli sacchetti originali venduti allo stesso prezzo di una confezione da quattro o più sacchetti prodotti da terze parti. 

Cercate di valutare le vostre esigenze: se usate l’aspirapolvere con grande frequenza, ma non siete allergici allora vi conviene risparmiare e comprare una confezione da molti sacchetti senza filtri particolari. 

In linea di massima non vi consigliamo di comprare sacchetti singoli, in quanto si tratta pur sempre di prodotti usa & getta che dovrete sostituire nel giro di poco tempo. Per bilanciare qualità e prezzo potete comprare una confezione da quattro sacchetti originali, andando così a spendere poco senza rinunciare alle prestazioni. 

 

 

 

Come rimuovere e inserire i sacchetti aspirapolvere

 

Prima di rimuovere il sacchetto dal vostro aspirapolvere assicuratevi che sia pieno. Solitamente gli aspirapolveri a traino delle migliori marche hanno una spia che si accende nel momento in cui il prodotto va cambiato. In caso contrario, se l’aspirapolvere farà comunque fatica a catturare la sporcizia, aprite il vano e controllate se il sacchetto ha raggiunto il massimo della sua capienza. Allo stesso modo, con un sacco pieno, la sporcizia e i detriti potrebbero fuoriuscire dal tubo. 

Una volta fatte le dovute verifiche, dovrete rimuovere il vecchio sacchetto. Ogni aspirapolvere richiede un metodo diverso, quindi leggete sempre le istruzioni prima di procedere. In generale dovrete prima di tutto scollegare l’aspirapolvere dalla presa di corrente, poi aprire il vano dove è situato il sacchetto. Estraetelo con cura ed assicuratevi che il sistema di chiusura automatica del sacchetto entri in funzione, in modo da non causare fuoriuscite durante la sostituzione. 

Rimosso il sacchetto, potrete procedere ed inserire quello nuovo. Con i sacchetti originali compatibili con il vostro aspirapolvere non dovreste avere problemi, mentre con alcuni sacchetti prodotti da terze parti potreste dover apportare qualche modifica. Ad esempio se il sacchetto è troppo grande, potete tagliare la parte in eccesso e poi, a seconda del materiale, chiuderla con del nastro adesivo o ricucirla. 

Come costruire i sacchetti aspirapolvere

Costruire un sacchetto per aspirapolvere è molto semplice. Prendete un vecchio sacchetto per il vostro aspirapolvere e rimuovete la parte superiore. In seguito prendete un sacchetto di carta qualsiasi della stessa misura del sacchetto originale che avete appena rimosso. Tagliate la parte superiore e applicatevi sopra quella dell’originale usando una pinzatrice o dello scotch. Ora non dovrete fare altro che chiudere tutti gli spazi aperti del sacchetto con del nastro adesivo o con la pinzatrice, in modo da non far fuoriuscire la sporcizia mentre usate l’aspirapolvere. Una volta fatto inserite il vostro sacchetto fai da te nell’aspirapolvere e provatelo. 

Costruire un sacchetto aspirapolvere presenta dei pro e dei contro. Da una parte vi permette di risparmiare sull’acquisto di nuovi sacchetti e inoltre si rivela una scelta ecologica in quanto potete riciclare della carta e riutilizzarla. Gli svantaggi sono inevitabilmente le prestazioni del sacchetto fai da te che difficilmente eguaglieranno quelle di un modello di marca. Allo stesso modo il filtro dell’aria potrebbe non essere sufficiente a far passare solo quella pulita, quindi poco adatto per soggetti allergici o asmatici. In linea di massima vi consigliamo di usare sacchetti fai da te solo per un uso sporadico dell’aspirapolvere, se non soffrite di allergie e se non avete animali in casa. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto durano i sacchetti aspirapolvere? 

I sacchetti aspirapolvere sono prodotti usa & getta, quindi una volta pieni andranno sostituiti con quelli nuovi. In linea di massima la loro durata dipende sia dalla capienza, sia dalle dimensioni dell’ambiente che dovete pulire. Si calcola che per una casa di 80 mq, un singolo sacchetto possa durare almeno due mesi utilizzando l’aspirapolvere quotidianamente. Una confezione di 5 o 6 sacchetti quindi può coprire l’uso dell’aspirapolvere per un anno intero. 

Dove si buttano i sacchetti aspirapolvere? 

I sacchetti aspirapolvere non possono essere riciclati, in quanto vengono catalogati come residuo secco indifferenziato. Dal mercato però i sacchetti di questa tipologia stanno lentamente scomparendo, andando incontro alla tutela dell’ambiente. Per questo è consigliabile acquistare sacchetti di carta o in microfibra che potrete buttare negli appositi contenitori per il riciclo. 

 

Quanto costano i sacchetti aspirapolvere?

Dipende dalla marca. In generale le confezioni di sacchetti aspirapolvere originali costano di più di quelli prodotti da terze parti. Ad esempio, una confezione di 4 sacchetti aspirapolvere originali può costare dagli 11 ai 14 €, contro i 10 € di una confezione da 10 sacchetti aspirapolvere universali. Non si parla di una grande differenza, quindi vi consigliamo di valutare l’acquisto in base all’utilizzo che fate dell’aspirapolvere. 

 

Con quali aspirapolveri si usano i sacchetti?

I sacchetti per aspirapolvere si utilizzano con l’aspirapolvere a traino con sacco. Questa tipologia presenta un corpo principale con le ruote e un tubo. Si rivelano una soluzione utile e salvaspazio che permette di pulire anche gli angoli e in alcuni casi le superfici dei mobili, grazie al tubo flessibile. Gli aspirapolveri a traino possono avere un contenitore svuotabile, mentre quelli a sacco richiedono necessariamente l’uso dei sacchetti usa & getta. 

 

Dove si comprano i sacchetti aspirapolvere?

Potete acquistare i sacchetti aspirapolvere in un negozio di elettrodomestici o in uno megastore, recandovi nella sezione dedicata agli aspirapolveri. Se non riuscite a trovare il sacchetto giusto per il vostro aspirapolvere, o volete provare prodotti di terze parti più economici, potete cercare online. Sul negozio online troverete diverse offerte convenienti e sacchetti adatti a diverse esigenze. 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI