Gli 8 migliori robot aspirapolvere Xiaomi del 2024

Ultimo aggiornamento: 16.04.24

 

Robot aspirapolvere Xiaomi – Opinioni, analisi e Guida all’Acquisto

 

Avere in casa un robot aspirapolvere è molto importante se si vuole avere maggiore libertà: optare per un modello di Xiaomi vuol dire scegliere la qualità a un prezzo giusto. Nel nostro articolo abbiamo esaminato quali caratteristiche deve avere il prodotto più valido, come quelle messe in mostra dallo Xiaomi Vacuum-Mop2 Ultra, che abbina alla capacità aspirante anche quella di lavaggio dei pavimenti. O come quelle dello Xiaomi Vacuum S12, dal convincente rapporto tra qualità e prezzo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori robot aspirapolvere Xiaomi – Classifica 2024

 

Volete conoscere i nostri pareri su alcuni dei migliori robot aspirapolvere Xiaomi del 2024? Date un’occhiata alla comparazione che abbiamo fatto delle loro caratteristiche, tra i modelli venduti online e anche a prezzi bassi. Cliccate sui link relativi se non sapete dove acquistare e risparmiare.

 

1. Xiaomi Mi Robot Vacuum-Mop 2 Ultra, Robot Aspirapolvere e Lavapavimenti

 

Il robot aspirapolvere di Xiaomi si distingue per la sua capacità di rimuovere polvere e capelli anche dalle fessure più strette, garantendo una pulizia completa e senza tracce. Dotato di un motore brushless ad alte prestazioni, offre un’aspirazione sostenuta e potente, assicurando una pulizia efficace su diverse superfici.

La batteria ad alta capacità da 5.200 mAh è un punto forte, consentendo al robot di pulire fino a 240 m² (in modalità standard con una sola carica). Questa caratteristica elimina la necessità di frequenti ricariche, offrendo una comoda autonomia di pulizia. La stazione automatica, con una potente aspirazione di 16.500 Pa, assicura uno svuotamento istantaneo del cassetto, mantenendo il robot pronto per nuove sessioni di pulizia.

La tecnologia di prevenzione degli ostacoli 3D e il sensore ToF contribuiscono alla navigazione intelligente del robot, evitando urti e grovigli. Il sensore ToF anticipa la presenza di oggetti e spazi di bassa altezza, riducendo il rischio di incastrarsi. Tuttavia, è importante notare che le tende vengono viste come ostacoli, dunque il robot le eviterà, senza pulire. Tenete poi presente che la sua funzione lavapavimenti serve principalmente a mantenere pulite le superfici grazie a un panno intriso di acqua, non a eliminare sporco e aloni.

 

Pro

Aspirazione Potente: Eccelle nella rimozione efficace di polvere e capelli, anche da fessure strette, grazie al motore brushless ad alte prestazioni. L’aspirazione potente si traduce in una pulizia completa su diverse superfici.

Autonomia: Un punto forte del dispositivo è la batteria da 5.200 mAh, che offre un’ampia autonomia di pulizia fino a 240 m² con una sola carica in modalità standard. 

Stazione: La stazione automatica di svuotamento – opzionale – è dotata di una potente aspirazione di 16.500 Pa e assicura una pulizia istantanea del cassetto della polvere. Questo non solo semplifica il mantenimento del robot, ma anche garantisce che sia sempre pronto per nuove sessioni.

 

Contro

Limitazioni: Un inconveniente rilevante è la percezione delle tende come ostacoli. Questo significa che il dispositivo eviterà queste aree anziché pulirle… 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Xiaomi Robot Vacuum S12

 

Il Robot aspirapolvere S12 di Xiaomi si distingue per la sua tecnologia di navigazione laser, che esegue scansioni a 360° per identificare accuratamente l’ambiente domestico e creare una mappa dettagliata dell’abitazione. Questa caratteristica, unita alla possibilità di connettersi all’app Xiaomi Home, consente una programmazione personalizzata per una pulizia efficiente.

Il motore brushless da 4000Pa offre una potente aspirazione, rimuovendo polvere e capelli con facilità. Il contenitore 2-in-1 per acqua e polvere aggiunge convenienza alla pulizia, mentre il serbatoio dell’acqua “intelligente” rilascia il liquido in modo uniforme, garantendo un’umidità costante senza bagnare eccessivamente il pavimento.

Il robot dimostra una buona capacità nel rimuovere i peli degli animali dal pavimento ma, invece, incontra una certa difficoltà – che non farà piacere ai padroni di gatti – nella gestione dei granelli di sabbia che escono dalla lettiera, poiché le spazzole li lanciano via anziché catturarli.

 

Pro

Navigazione: Si distingue per la sua avanzata tecnologia di navigazione laser, che esegue scansioni complete a 360°, così da avere un’identificazione accurata dell’ambiente domestico e creare una mappa dettagliata dell’abitazione. Questa caratteristica si traduce in una pulizia più precisa ed efficiente.

Motore Brushless: Da 4000Pa, offre un’aspirazione potente, garantendo la rimozione efficace di polvere e capelli da diverse superfici. 

Contenitore 2-in-1: Pensato per dividere acqua e polvere. Il serbatoio dell’acqua “intelligente” rilascia il liquido in modo uniforme, garantendo un’umidità costante senza bagnare eccessivamente il pavimento.

 

Contro

Elementi più grandi: Il robot evidenzia una certa difficoltà nella gestione dei granelli più grandi, come per esempio quelli della sabbietta della lettiera dei gatti. Le spazzole tendono a lanciarli via anziché catturarli, rappresentando un inconveniente per i padroni di gatti. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Xiaomi Robot Vacuum E12

 

Questo modello economico firmato Xiaomi si presenta come una soluzione efficace per una pulizia completa in una sola passata. La potente ventola di aspirazione, con 4 livelli regolabili, permette di eliminare polvere e residui, inclusi particelle sottili, garantendo un ambiente domestico impeccabile.

Con una durata della batteria fino a 110 minuti (in modalità standard), il robottino si adatta facilmente alle esigenze quotidiane di pulizia. La sua navigazione senza sensori, sebbene possa portarlo a sbattere da tutte le parti, è gestita in modo intelligente grazie a componenti di alta qualità, come la spazzola laterale, la spazzola principale e il filtro per il contenitore della polvere. Questi elementi, insieme alla coordinazione multidirezionale, assicurano un’esperienza di pulizia completa ed efficiente.

Il robottino presenta una caratteristica interessante con il serbatoio dell’acqua dotato di tre livelli, che gli permettono di regolare il flusso in base al tipo di pavimento. Ciò previene l’eccessivo accumulo di acqua, contribuendo a mantenere il pavimento pulito e asciutto. Supporta il controllo vocale con Google Home e Amazon Alexa, aggiungendo un tocco di praticità alla gestione delle pulizie.

 

Pro

Aspirazione Regolabile: La ventola di aspirazione con 4 livelli regolabili offre un’efficace eliminazione di polvere, residui e particelle sottili, assicurando un ambiente domestico pulito con una sola passata.

Adattabilità: La lunga durata della batteria – fino a 110 minuti in modalità standard – consente al modello di Xiaomi di adattarsi facilmente alle esigenze quotidiane di pulizia

Componenti: Apprezzabile la qualità e l’efficacia di elementi come la spazzola laterale, quella principale e il filtro.

 

Contro

Collisioni: La navigazione senza sensori porta l’E12 a sbattere da tutte le parti prima di fermarsi e cambiare direzione. Questo aspetto potrebbe risultare invadente e richiedere una maggiore supervisione per evitare collisioni indesiderate.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Xiaomi Robot Vacuum S10+

 

Offre una notevole autonomia, grazie alla capacità di 5200mAh della batteria. Questa caratteristica lo rende ideale per la gestione di ambienti ampi fino a 200 metri quadrati in modalità Standard, assicurando una copertura completa anche in spazi di grandi dimensioni.

Uno dei punti di forza di questo robot è la sua capacità di pulizia avanzata, grazie ai doppi panni lavapavimenti che ruotano ad alta velocità. Simulando l’effetto della pulizia manuale a pressione, ottimizzano notevolmente la potenza di pulizia e garantiscono una rimozione efficace di macchie umide, secche e di altro tipo. 

La navigazione laser e il sistema 3D di riconoscimento degli ostacoli aggiungono un livello di intelligenza al robot. Questo gli consente di evitare con precisione ostacoli, riducendo il rischio di incastrarsi o colpire gli oggetti anche in ambienti con scarsa illuminazione. Inoltre, il robot evita in automatico i tappeti durante la modalità di pulizia con acqua per evitare che vengano bagnati.

Un aspetto notevolmente migliorabile è la reattività dell’applicazione. La facilità e la tempestività nell’interazione con l’applicazione possono influire sull’esperienza complessiva dell’utente.

 

Pro

Autonomia: Grazie alla batteria da 5200mAh è ideale per gestire ambienti ampi fino a 200 metri quadrati in modalità Standard. 

Capacità di Pulizia: I doppi panni lavapavimenti ad alta velocità rappresentano un punto di forza, simulando l’effetto della pulizia manuale a pressione. Questa caratteristica garantisce la rimozione efficace delle macchie.

Intelligente: La navigazione laser e il sistema 3D di riconoscimento degli ostacoli conferiscono al robot un livello di intelligenza superiore. Questa tecnologia riduce il rischio per il robot di incastrarsi o colpire oggetti, anche in ambienti con scarsa illuminazione.

 

Contro

Applicazione Da Migliorare: Non convince la reattività dell’applicazione. Una maggiore facilità e tempestività nell’interazione possono influire positivamente sull’esperienza complessiva dell’utente, offrendo un controllo più immediato e intuitivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Xiaomi Robot Vacuum X10

 

Lo Xiaomi X10 si caratterizza per la presenza della stazione di auto-svuotamento della polvere a doppia corsia. Questo dispositivo rende il processo di pulizia completamente automatico, grazie al sacchetto integrato e garantendo una gestione efficiente dello sporco senza il rischio di dispersioni. 

La potente ventola da 4.000Pa si dimostra altamente performante, assicurando l’aspirazione di polvere e di peli di animali domestici. Non manca l’opzione di lavaggio. La batteria integrata da 5.200 mAh offre una discreta autonomia. La tecnologia di navigazione laser LDS esegue un’accurata scansione dell’ambiente e una mappatura istantanea che facilita la navigazione attraverso gli spazi più intricati. Inoltre, la capacità di operare in ambienti poco illuminati evidenzia la versatilità del dispositivo, che si muove con precisione e rallenta quando rileva ostacoli.

Vale la pena notare che il serbatoio della polvere risulta un po’ scomodo da svuotare mentre quello dell’acqua mostra una capacità piuttosto limitata. 

 

Pro

Stazione di auto-svuotamento: Assicura un processo di pulizia completamente automatico. Il sacchetto integrato contribuisce a una gestione efficiente dello sporco, senza rischio di dispersioni.

4.000Pa: La ventola garantisce un’aspirazione efficace di polvere e peli di animali domestici, offrendo risultati di pulizia impeccabili. La presenza dell’opzione di lavaggio aggiunge un ulteriore livello di versatilità al dispositivo.

Tecnologia di navigazione laser LDS: La precisione nella scansione dell’ambiente e la mappatura istantanea migliorano la navigazione del dispositivo attraverso spazi complessi. La capacità di operare anche in ambienti poco illuminati è un punto forte.

 

Contro

Serbatoi: Quello della polvere è un po’ scomodo da svuotare mentre quello dell’acqua ha una capacità piuttosto limitata.  

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Xiaomi Robot aspirapolvere X10+

 

Lo Xiaomi X10+ si distingue come un prodotto di fascia alta per la pulizia domestica, che offre prestazioni impeccabili, facilità d’uso ma che è venduto a un prezzo non alla portata di tutte le tasche. L’installazione è rapida e intuitiva, con numerose opzioni di personalizzazione che consentono di adattare il robot alle specifiche esigenze.

La configurazione veloce è un punto forte, ma si notano alcune limitazioni. Il lavaggio dei bordi risulta parziale e l’intelligenza artificiale a volte evita alcuni ostacoli, lasciando piccole aree non coperte. L’applicazione funziona bene, anche se potrebbe beneficiare di ulteriori opzioni per offrire agli utenti un maggiore controllo. 

La stazione di ricarica e pulizia libera dagli oneri di manutenzione quotidiana e, nonostante la sua imponenza, si integra con eleganza negli ambienti domestici grazie al suo design ben curato. Il vero valore aggiunto di questo dispositivo è la sua completa autonomia. Con la capacità di svuotare autonomamente la polvere e pulire il panno dopo ogni lavaggio. Un dettaglio notevole è la durata eccezionale del sacchetto della polvere, che dopo circa due mesi di utilizzo quotidiano non mostra segni di saturazione.

 

Pro

Prestazioni Impeccabili: Lo Xiaomi X10+ garantisce risultati di alta qualità su pavimenti e tappeti. La potenza e l’efficacia del dispositivo sono elementi chiave che lo collocano nella fascia alta del mercato.

Facilità d’Uso: L’installazione rapida e intuitiva, insieme con le numerose opzioni di personalizzazione, consentono agli utenti di adattare facilmente il robot alle loro specifiche esigenze. Questo aspetto lo rende accessibile anche per chi è meno esperto in ambito tecnologico.

Indipendente: La completa autonomia del dispositivo, con la capacità di svuotare la polvere e pulire il panno dopo ogni lavaggio, offre un notevole valore aggiunto, riducendo al minimo gli interventi da parte dell’utente.

 

Contro

Prezzo Elevato: In virtù delle sue caratteristiche di fascia alta, il prezzo dello Xiaomi X10+ potrebbe risultare proibitivo per alcune fasce di utenti. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Xiaomi X-S5E02-00 Roborock S5 Max Aspirapolvere Robot Senza Sacchetto 

 

Il robot aspirapolvere Xiaomi Roborock S5 è dotato di un sistema di pulizia Cyclone 3D, che è in grado di rimuovere tutta la polvere con una spazzola che agisce sia in orizzontale, sia in verticale. Potrete scegliere tra sei modalità, incluse quella più silenziosa o quella più veloce, per terminare prima le pulizie.

Valido anche il sistema di lavaggio, effettuato con un panno che non si arriccia e che, quindi, non dovrete provvedere a rimuovere più volte. Il serbatoio ha una capacità di 0,14L, quindi sufficiente per un ambiente di medie dimensioni.

Si può controllare tramite un’app da installare sul telefonino, che permette di impostare le funzioni e anche di programmare le pulizie settimanali. Tuttavia, il costo del prodotto è abbastanza alto in rapporto all’efficacia del lavaggio, che non è pari a quello che si ottiene con la mazza e lo strofinaccio per pavimenti.

 

Pro

Sistema di pulizia: Si tratta del Cyclone 3D, che può rimuovere la polvere grazie a una spazzola in grado di agire in orizzontale e in verticale.

App: Tramite questo elemento è possibile controllare da remoto il prodotto e impostare anche una programmazione settimanale di pulizie.

 

Contro

Costo: Il prezzo di vendita è alto per chi si aspetta che il robot lavi a terra in maniera perfetta, per cui vi consigliamo di optare per altro se lo desiderate con questo scopo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Xiaomi 25012 Vacuum-Mop Robot Aspira e Lava vSLAM 

 

Concludiamo con questo modello di Xiaomi, dotato di 15 sensori per mappare bene ogni tipo di ambiente e garantire una buona pulizia, evitando ostacoli e impedimenti. Anche questo modello, oltre ad aspirare, lava i pavimenti, gestendo la quantità d’acqua presente nel serbatoio da 200 ml, per evitare sprechi.

Il corpo sottile gli consente di raggiungere gli angoli più nascosti, quindi di arrivare in fondo al letto o ai mobili bassi, mentre la batteria ricaricabile è autonoma ed è in grado di raggiungere la stazione per la carica quando scende al 15%, per poi rimettersi in moto quando raggiunge l’80%.

Ideale anche sul parquet, può essere comandato a distanza tramite l’app, che include anche la funzione vocale, ma anche se il costo non è dei più alti, alcuni utenti segnalano che la pulizia effettuata non è molto approfondita. 

 

Pro

Lava e aspira: Grazie alle sue caratteristiche, questo modello è in grado di aspirare i pavimenti e di lavarli, contando su due differenti serbatoi.

Sottile: Grazie allo spessore ridotto, può raggiungere gli angoli più nascosti di letto e mobili, per non tralasciare nessuna parte della casa.

 

Contro

Pulizia: Il fatto che, in alcuni casi, non sia molto approfondita, fa sì che il costo del prodotto risulti un po’ troppo alto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere i migliori robot aspirapolvere Xiaomi?

 

Avrete certamente sentito parlare dei robot aspirapolvere firmati Xiaomi, l’azienda cinese che sta spopolando nel mondo con i suoi prodotti convenienti e allo stesso tempo estremamente performanti: come scegliere quello migliore?

Ce ne sono di diversi, dotati di opzioni che permettono di gestire al meglio la pulizia della casa, incluso il lavaggio che è disponibile su vari modelli. Vediamo insieme tra quali è possibile individuare il più indicato per le proprie esigenze.

Scope elettriche senza sacco e con opzioni disponibili

Se prediligete la praticità d’uso ma volete essere voi a manovrare il mezzo di aspirazione, ecco qui le scope elettriche senza fili, ovvero un modello ricaricabile e privo del sacco, sostituito da un serbatoio da svuotare quando pieno.

Gran parte di queste usa la tecnologia ciclonica, in grado di intrappolare anche la più piccola particella di sporco. Questi modelli sono indicati soprattutto per coloro che hanno animali in casa o soffrono di allergia alla polvere: l’ambiente sarà di sicuro più pulito e voi più protetti.

Dovrete preferire la scopa elettrica se non volete avere l’ingombro del filo, se il punto di forza di un elettrodomestico del genere, per voi, è il peso contenuto e se volete avere a disposizione diverse bocchette, per una pulizia completa al 100%.

Ci sono inoltre le scope elettriche con la funzione di lavaggio, che riducono il tempo impiegato a fare le pulizie: potrete scegliere se utilizzare o meno questa opzione, così da decidere in autonomia quando optare per l’una o per l’altra o per entrambe.

 

Il robot aspirapolvere classico

Il vantaggio di un prodotto simile è certamente la sua autonomia: essendo dotato di batteria ricaricabile, provvederà da solo a posizionarsi sul dock quando raggiunge il 15%, per poi riprendere il lavoro appena raggiunto l’80%.

Considerando che la durata di una sola carica può oltrepassare le due ore e mezzo, si rivela uno strumento utile non solo per piccoli appartamenti, ma anche per quelli più ampi. La mappatura tramite i sensori consente di lasciarlo agire anche in vostra assenza, visto che è possibile sfruttare un’app che lo fa gestire anche fuori casa.

Alcuni modelli permettono di sfruttare un serbatoio dell’acqua, in modo da lavare il pavimento senza sforzarsi: molti robot hanno un sistema di riconoscimento del tipo di pavimento e dello sporco presente, così da non rovinare quelli pregiati e da non sprecare acqua.

Scegliete quello dallo spessore più ridotto, se non volete trascurare i mobili bassi e non far fatica a spingervi in fondo, per pulire bene.

Il robot aspirapolvere portatile

Esistono in commercio anche i robot aspirapolvere portatili, quelli che possono essere messi addirittura in valigia e che possono essere ricaricati tramite un pratico cavo USB. Il vantaggio sta dunque nel poterlo portare dove volete ma, allo stesso tempo, le funzioni sono abbastanza ridotte, come del resto il costo.

Ci sarà quindi da valutare cosa si chiede a un oggetto del genere, che potrà probabilmente avere la sua utilità anche quando si ha un appartamento molto piccolo, voglia di pulizia ma anche uno spazio estremamente ridotto. 

 

 

 

Come funziona il robot aspirapolvere Xiaomi

 

Ne avete visti tanti di robot aspirapolvere dalla forma rotonda, andare in giro nelle pubblicità e fare grandi promesse di pulizia. Ma, dato il loro costo non proprio esiguo, volete capire come funzionano esattamente, per controllare che non ci siano problemi in futuro?

Vediamo insieme come si attiva e come si muove per rendere la casa lucida e splendente.

Prima di tutto la mappatura

In alcuni modelli sono presenti 12 sensori, in altri 15, ma il risultato è sempre lo stesso: fare una scansione a 360° dell’ambiente sul quale operare, aiutati dall’LDS, uno speciale sensore collocato in alto che crea una mappa ancora più precisa.

In questo modo non ci sarà necessità di programmarlo ogni volta e, soprattutto, verrà a conoscenza di eventuali ostacoli, come le scale, per cui non rischierà di cadere o urtare. Grazie ai processori integrati, inoltre, il robot sa anche quando e come ritornare al punto iniziale, dove si trova il dock di ricarica, questo soprattutto tramite il radar incorporato.

Se il robot verrà spostato, per cui, alla fine della pulizia, non riuscirà a individuare il dock, sarà possibile ricollocarlo manualmente e ricaricato semplicemente premendo un pulsante sul dock.

 

Controllo da remoto

Uno dei vantaggi nello scegliere un prodotto simile è quello di poterlo controllare da remoto tramite un’applicazione, da installare sul cellulare, totalmente gratuita. Dovrete prima di tutto scegliere la lingua, tra quelle disponibili, per poi accedere alle funzioni, come la programmazione settimanale, giornaliera o personalizzata delle azioni del robot.

Potrete verificare in quale stanze ha agito grazie alla finestra apposita e anche verificare di non dover sostituire qualche componente, visto che, più viene usato e più le spazzole o i filtri HEPA deperiscono e richiedono una sostituzione.

Quando sarete fuori casa, inoltre, non solo avrete la possibilità di gestirlo nel suo funzionamento, ma anche di essere informato da eventuali errori ai quali rimediare.

Efficienza

La potenza di aspirazione di questi robot è elevata, per cui non avrete problemi a ottenere una casa ben pulita con una sola passata. C’è da dire che le modalità aiutano anche a non far troppo rumore, visto che si va dalla turbo, la più veloce ed efficiente, a quella silenziosa, per ridurre al massimo il fastidio.

I modelli in commercio sono dotati di potenze che consentono di avere una buona pulizia della casa, ma dovrete assicurarvi di acquistare la 1800 Pa se volete un robot dalle prestazioni impeccabili. 

 

 

Robot Aspirapolveri Xiaomi – Domande frequenti

 

Quanto costa un robot aspirapolvere Xiaomi?

Il prezzo di questo prodotto può variare in base alla tipologia di modello, ma solitamente si va dalle 230 euro a oltre 500 euro, anche a seconda delle funzioni incluse. Può accadere che quelli con il serbatoio adibito a contenitore per l’acqua, quindi che lo trasformano in un lavasciuga, siano più cari rispetto ai classici.

Acquistare un modello più vecchio, ma efficiente, può comportare una spesa inferiore ma anche una qualità nella pulizia da non trascurare.

Dove posso trovare i pezzi di ricambio del robot Xiaomi?

Grazie alla grande diffusione dei suoi prodotti, Xiaomi permette di reperire i ricambi un po’ dappertutto, sia sul web, sia nei negozi fisici. Se volete risparmiare dovrete naturalmente cercare su Internet oppure optare per quelli compatibili, che hanno sempre un costo inferiore.

In alternativa potrete anche contattare il numero verde italiano, messo a disposizione dall’azienda, che è il 800690921, per sapere dove poterli trovare e se nella vostra città è presente uno store monomarca. 

 

Che differenza c’è tra un aspirapolvere Xiaomi e uno Roidmi?

In realtà Roidmi è una divisione aziendale della stessa Xiaomi, per cui, se vi innamorate di un modello con questo marchio, sappiate che acquistate pur sempre un oggetto Xiaomi. Nata nel 2015, si è ben presto diffusa in circa 60 paesi e vince sia per quantità di brevetti, sia perché ha vinto vari premi internazionali.

 

Come posso contattare il Servizio Clienti di Xiaomi?

Potrete avere assistenza sia via mail, scrivendo all’indirizzo service.it@xiaomi.com, oppure chiamare il loro numero verde 800690921, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 18, o ancora contattarli sulla chat disponibile sul sito ufficiale.

 

Cosa fare se il robot aspirapolvere non si accende?

Prima di tutto è opportuno verificare se la batteria è carica o se ha energia sufficiente per farlo funzionare. Se non è questo il problema, potrebbe trattarsi della temperatura dell’ambiente, che non deve scendere sotto lo zero o superare i 35°.

 

Cosa fare se l’aspirapolvere non riesce a tornare alla base di ricarica?

Prima di tutto è necessario verificare se ci sono troppi ostacoli tra il robot e il dock; se è questo il problema, è bene rimuoverli. In secondo luogo può essere che l’aspirapolvere sia eccessivamente lontana dal dock: in questo caso è bene avvicinarla manualmente.

 

Perché l’aspirapolvere non riprende a pulire?

In questo caso il robot potrebbe trovarsi in modalità Non Disturbare, per cui è bene controllare se è così e modificare questa impostazione. La stessa cosa accadrà se posizionate manualmente l’elettrodomestico sul dock: dovrete riattivare la pulizia dall’inizio.

 

Come fare se il robot Xiaomi non si connette al Wi-Fi?

Basterà riavviare il Wi-Fi di casa, che potrebbe essersi disconnesso, o provare a disinstallare o installare di nuovo l’app. Se l’aspirapolvere non esegue le pulizie che avete programmato, probabilmente dovrete controllare proprio questo aspetto o verificare che il robot sia nel raggio di copertura.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

  • user-img
    • Silvio

Salve, sono Silvio Cristaldi e sono un esperto nella riparazione di elettrodomestici. Ho iniziato come tuttofare, sviluppando il mio interesse nel “mettere mano” alle cose, per scoprire come sono fatte. Poi con il tempo ho trovato la mia strada nel ripristinare gli elettrodomestici, al fine di prolungarne la vita. Del resto è meglio riparare che buttare e comprare qualcosa di nuovo, no? Con competenza tecnica approfondita e una mentalità risolutiva, offro soluzioni pratiche e dettagliate per i problemi comuni dei vari dispositivi. Il mio obiettivo è aiutare le famiglie a mantenere i loro elettrodomestici in perfetta forma!